Nuovo Aurus Komendant: il SUV di Putin

Gli oligarchi russi che non sono morti “misteriosamente” hanno una buona notizia: Aurus ha presentato il nuovissimo Aurus Komendant.

Progettato per offrire “un comfort impeccabile in qualsiasi viaggio”, il Komendant è un SUV extralusso sulla falsariga della Bentley Bentayga e della Rolls-Royce Cullinan.

Le somiglianze con queste ultime sono inconfondibili: il Komendant ha un aspetto “virile e monumentale” con una massiccia griglia a 22 lamelle. È affiancata da fari a LED e da grandi prese d’aria.

IL SUV XXL

Più indietro, si notano i doppi vetri, una linea di spalla prominente e cerchi da 20, 21 o 22 pollici. Altri elementi di spicco sono i terminali di scarico quadrati, il portellone elettrico e il parabrezza riscaldato.

In termini di dimensioni, Aurus Komendant misura 5380 mm di lunghezza, 2004 mm di larghezza e 1820 mm di altezza, con un passo di 3100 mm. Per mettere questi numeri in prospettiva, il modello è più lungo di 39 mm rispetto alla Rolls-Royce Cullinan, ma ha un passo più corto di 195 mm.

Entrando nell’abitacolo si notano i rivestimenti in pelle Nappa, accenti metallici e finiture in legno Popular Black, Silver Birch Burl o Dark Brown Ash.

A questi si aggiungono un quadro strumenti digitale, un sistema di infotainment widescreen e un orologio analogico. Gli acquirenti troveranno anche un sistema di climatizzazione a quattro zone, illuminazione ambientale, portabicchieri riscaldati/raffreddati e caricatori wireless per smartphone anteriori/posteriori.

Dato il suo status di SUV extralusso, sono presenti due sedili posteriori singoli con funzioni di riscaldamento, ventilazione e massaggio. Sono separati da un’ampia console centrale con tavolini estraibili e un “minibar” con frigorifero. Il modello vanta anche un sistema di intrattenimento posteriore a doppio schermo e quelli che sembrano essere specchietti retrovisori.

Aurus ha fatto notare che i clienti possono personalizzare il proprio veicolo, in quanto l’azienda offre verniciature su misura, incisioni sulla soglia e ricami speciali sui poggiatesta. Gli acquirenti possono anche ordinare rivestimenti speciali e finiture uniche.

DATI TECNICI

La potenza è fornita da un motore V8 ibridato biturbo da 4,4 litri che produce 598 CV (440 kW) e 880 Nm di coppia. È collegato a un cambio automatico a nove rapporti e a un sistema di trazione integrale di serie. Questa configurazione consente alla Komendant, che pesa 3.235 kg, di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, prima di raggiungere una velocità massima di 220 km/h. Nonostante la motorizzazione ibrida, il SUV è un russo assetato, con un consumo combinato di 18,5 L/100 km.

Le caratteristiche principali sono le sospensioni pneumatiche adattive che garantiscono un’altezza da terra di 260 mm. Il modello dispone anche di un head-up display, di un sistema di telecamere surround e di sistemi avanzati di assistenza alla guida.

Secondo quanto riferito, il prezzo parte da 33,7 milioni di rubli, pari a 580.784 dollari (592.484 euro). Una cifra piuttosto elevata se si considera che la Cullinan parte da circa 350.000 dollari negli Stati Uniti.