HomeblogMercedes-Benz richiama 1,4 Milioni di auto per la chiamata d'emergenza

Mercedes-Benz richiama 1,4 Milioni di auto per la chiamata d’emergenza

Mercedes-Benz ha emesso un richiamo per quasi 1,3 milioni di veicoli negli Stati Uniti a causa di un difetto del sistema di chiamata d’emergenza eClass.

Un’indagine ha rivelato che, dopo un incidente, il sistema eCall potrebbe non fornire accuratamente la posizione di un veicolo ai soccorritori. La casa automobilistica tedesca ha dichiarato di non avere notizia di danni materiali o lesioni personali causati dal problema.

Mercedes-Benz aveva avviato un’indagine in Europa su un incidente che ha coinvolto una Classe C nell’ottobre 2019. In quel caso il sistema ha trasmesso una posizione imprecisa del veicolo.

VEICOLI RICHIAMATI E SOLUZIONE

I veicoli colpiti dal richiamo sono prodotti tra il 2016 e il 2021, i modelli son: CLA, GLA, GLE, GLS, SLC, Classe A, GT, Classe C, Classe E, Classe S, CLS, SL, Classe B, GLB, GLC e Classe G.

Mercedes-Benz intende risolvere il problema attraverso un aggiornamento software che sarà installato dai concessionari o da remoto attraverso l’abbonamento Mercedes Me.

Descrivendo il problema, la casa automobilistica ha detto “un calo temporaneo dell’alimentazione del modulo di comunicazione causato da un incidente potrebbe portare a segnalare con la chiamata di emergenza una posizione del veicolo non corretta”. Mercedes-Benz ha aggiunto che “altre funzioni della funzione di chiamata di emergenza automatica e manuale rimangono pienamente operative”.

spot_img

ULTIMI POST