Photo by Peter Fox/Getty Images)

Il pilota messicano di Formula Uno Sergio Perez non parteciperà al Gran Premio di Gran Bretagna di domenica. Il pilota è risultato positivo ai test per il COVID-19.

La squadra di proprietà canadese ha detto che il trentenne, che è il primo pilota a risultare positivo da quando la stagione è iniziata questo mese, sta “fisicamente bene e di buon umore”.

La squadra ha pianifico di sostituirlo per la gara di Silverstone. Perez sembra anche destinato a perdere il Gran Premio del 70° Anniversario – gara cinque – sullo stesso circuito il fine settimana successivo.

Racing Point condivide le riserve con il fornitore di motori Mercedes, con il belga Stoffel Vandoorne e il messicano Esteban Gutierrez.

Entrambi sono ex piloti esperti di F1, ma Gutierrez sarebbe il pilota di turno, dato che Vandoorne si sta preparando per le gare finali della stagione di Formula E a Berlino.

Racing Point potrebbe, tuttavia, chiamare un altro pilota come il tedesco Nico Hulkenberg – che ha corso per la Renault la scorsa stagione.

Perez, che è sesto in campionato, e un piccolo gruppo di compagni di squadra che erano venuti a contatto con lui, erano già andati in autoisolamento dopo che un primo test era risultato inconcludente.

La Formula 1 ha dichiarato: “Perez è entrato in auto-quarantena in conformità con le istruzioni delle autorità sanitarie pubbliche competenti, e continuerà a seguire la procedura prescritta da tali autorità”.