HomelifestyleVolkswagen ha un nuovo Ceo, chi è Ralf Brandstätter

Volkswagen ha un nuovo Ceo, chi è Ralf Brandstätter

Herbert Diess, CEO del Gruppo Volkswagen, non sarà più amministratore delegato del Gruppo e del marchio principale VW.

Secondo la casa automobilistica, Diess potrà concentrarsi sulla guida di tutto il Gruppo VW, in quanto Ralf Brandstätter diventerà il nuovo CEO del marchio Volkswagen a partire dal 1° luglio 2020. Il nuovo CEO lavora da due anni come Chief Operating Officer (COO) di VW.

La decisione di nominarlo amministratore delegato è stata presa dal Consiglio di Amministrazione di Volkswagen AG e segue le conseguenze dello scandalo delle emissioni diesel dell’azienda.

Dopo che la casa automobilistica tedesca ha confessato nel 2015 la frode nei test sulle emissioni statunitensi, Diess, insieme al presidente del consiglio di amministrazione di VW Hans Dieter Poetsch, era stato incriminato dai pubblici ministeri tedeschi. L’accusa era non aver informato gli investitori dell’azienda dello scandalo e di manipolazione del mercato. Tuttavia, le accuse sono state ritirate in aprile in cambio di una multa di 9 milioni di euro che è stata pagata da VW senza alcuna ammissione di colpa da entrambe le parti.

“Ralf Brandstätter è uno dei manager più esperti dell’azienda. Negli ultimi due anni ha già guidato con successo Volkswagen come COO e ha svolto un ruolo chiave nella trasformazione del marchio, ha dichiarato il CEO di Volkswagen AG, Dr. Herbert Diess. “Sono quindi molto contento che Ralf Brandstätter porterà avanti lo sviluppo del marchio in qualità di CEO in seguito alle decisioni strategiche di ampia portata degli ultimi anni”, ha aggiunto.

Una volta completata la prima fase della strategia “Transform 2025+“, Volkswagen si avvia ora alla fase successiva. La massiccia offensiva elettrica diventerà ora tangibile con nuovi veicoli sulle strade. Il marchio punta a portare la mobilità a zero emissioni per tutti: entro il 2025 prevede di vendere almeno 1,5 milioni e mezzo di auto elettriche.

Oltre all’elettrificazione, nei prossimi anni il marchio VW si concentrerà anche sulla digitalizzazione.

“Per Volkswagen, la strada verso il futuro è stata fissata. Sulla base della strategia Transform 2025+, il marchio si sta sviluppando fino a diventare uno dei principali fornitori di mobilità a zero emissioni di carbonio e sta per diventare un’azienda di tecnologia digitale. Vorrei ringraziare tutto il team Volkswagen per il suo enorme impegno. Insieme seguiremo il nostro cammino con determinazione”, ha dichiarato Ralf Brandstätter.

LA CARRIERA IN VOLKSWAGEN

Il nuovo CEO del marchio VW è entrato a far parte del Gruppo Volkswagen nel 1993 e da allora ha assunto varie posizioni all’interno dell’azienda, tra cui la responsabilità per l’approvvigionamento di metallo per i componenti di telai e motopropulsori (1998) e la gestione di progetti per nuovi progetti di veicoli (2003). Nel 2005 si è trasferito in Spagna come responsabile degli acquisti presso SEAT ed è diventato membro del Comitato Esecutivo SEAT. Nel 2010 Brandstätter è stato nominato responsabile degli acquisti esterni del gruppo VW e nel 2012 è stato nominato responsabile degli acquisti di gruppo per i lanci di nuovi prodotti.

Nell’ottobre 2015 Brandstätter è stato nominato Rappresentante Generale di Volkswagen AG e due mesi dopo è diventato membro del Consiglio di Amministrazione del marchio Volkswagen. Dal 1° agosto 2018 è Chief Operating Officer (COO) del marchio Volkswagen Passenger Cars.

spot_img

ULTIMI POST