Google apre agli sviluppatori Android Auto

Google apre agli sviluppatori le porte del sistema operativo Android Automotive che include Google Play Store. Ciò significa che gli sviluppatori non devono più aspettare di mettere le mani su un veicolo, ma possono progettare, sviluppare, eseguire app direttamente all’interno dell’emulatore Google. I developer testeranno la distribuzione tramite Play Console richiedendo l’accesso.

Oltre alle app annunciate su Google I / O, altre app multimediali, tra cui Amazon Music, Audioburst e YouTube Music, stanno adattando le proprie versionj per Android Automotive OS. Il processo di porting delle app multimediali esistenti che supportano Android Auto su questa piattaforma è semplice e richiede risorse di sviluppo minime.

Per saperne di più sulla creazione di app per Android Automotive OS, Google ha organizzato la Android Dev Summit 2019. Gli sviluppatori chenon saranno presenti avranno modo di seguire l’evento in livestream su YouTube o o utilizzando i tag Android-automotive .