Volkswagen rompe con Aurora sulla Guida Autonoma, arriva Fca

Volkswagen ha abbandonato la collaborazione con la startup che progetta software per guida autonoma Aurora. L’annuncio avviene a due giorni dalle dichiarazioni della startup sullo sviluppo di software per la guida autonoma dedicati ai veicoli commerciali di Fiat Chrysler Automobiles.
Negli scorsi giorni era stato il Financial Times a lanciare notizia su una possibile collaborazione fra Volkswagen e Ford per lo sviluppo di software per la guida autonoma. La casa americana sta infatti progettando attraverso la società Argo AI, di sua proprietà, un ‘autista’ automatizzato che concorrerebbe con la tecnologia di Aurora.
Dal canto suo la startup Aurora ha comunicato come il gruppo Volkswagen sia stato un partner eccezionale sin dalla nascita del progetto Aurora Driver. Inoltre ha aggiunto come la società continuerà a collaborare con diversi partner. Aurora nel mese di febbraio ha raccolto 530 milioni di dollari di nuovi finanziamenti oltre ad aver collaborato con Hyundai e la cinese Byton per sviluppare sistemi di guida autonoma.
L’annuncio da parte di Volkswagen non sorprende. La casa tedesca sin dall’inizio del 2018, quando aveva annunciato la collaborazione con Aurora, aveva iniziato a pianificare con Ford lo sviluppo di veicoli commerciali, estendendo la possibile partership alle vetture elettriche e alla tecnologia per la guida autonoma Argo. Questi colloqui sono iniziati per progettare un’alleanza che permetta alle due case automobilistiche di risparmiare miliardi di dollari in costi di ricerca e sviluppo.
Allo stato attuale Volkswagen e Ford non hanno annunciato collaborazioni per sviluppare insieme auto elettriche o autonome.