Nuova Toyota CH-R 2024: Rendering e Anticipazioni

La nuova Toyota C-HR arriverà nel 2024 la prossima generazione è apparsa in anteprima la scorsa settimana con il concept Prologue che offre il primo sguardo al successore della prima generazione di C-HR, che ha debuttato come concept nel 2014 ed è entrata in produzione nel 2016.
Come concept, la Toyota C-HR Prologue sfoggia un nuovo design audace che conferisce al crossover un’impronta molto europea e prende spunti stilistici anteriori e posteriori dai nuovi modelli Prius e Crown che sono già entrati in produzione per altri mercati.

DESIGN DA CONCEPT CAR

Per immaginare cosa gli acquirenti potrebbero aspettarsi di vedere negli showroom Toyota nel 2024, ecco un paio di rendering firmati da Whichcar.
Sempre più spesso, grazie all’evoluzione dei gusti del mercato e al miglioramento delle capacità produttive, i marchi svelano concept che finiscono per subire pochissime modifiche nel passaggio alla produzione.
Per la maggior parte, i cambiamenti tendono a riguardare le proporzioni complessive e i bordi dei pannelli, di solito guidati da punti fermi dell’architettura che non possono essere modificati.
Rispetto alla cinceot c’è un nuovo paraurti anteriore più basso e ruote più piccole, una maniglia posteriore e specchietti retrovisori senza telecamera.
In basso, abbiamo applicato un design del paraurti più adatto alla produzione e un nuovo look alle luci posteriori – ma anche in questo caso, non c’è molto che impedisca a Toyota di rilasciare il nuovo C-HR con la parte posteriore adottata dalla concept Prologue.