Petronas con Mercedes in Formula 1 dal 2026

Con 115 vittorie nei Gran Premi di Formula 1 e otto campionati costruttori in bacheca dal 2010, i successi del Mercedes-AMG Petronas F1 Team pesano. Successi e risultati hanno portato al rinnovo di una partnership tecnica e di titolo pluriennale tra la scuderia e l’azienda energetica malese, in vista della revisione dei regolamenti sulle power unit che entreranno in vigore a partire dalla stagione di Formula 1 2026.

“Oggi facciamo una cosa un po’ insolita: annunciamo una partnership che inizierà tra quattro anni. Questo manda un messaggio importante: il nostro team e Petronas non sono più solo partner; siamo una famiglia, e saremo un unico team per molti anni a venire”, ha dichiarato il team principal e CEO di Mercedes-AMG Petronas F1 Toto Wolff.

Sul fronte tecnico della Formula 1, la stagione 2022 ha introdotto modifiche significative ai regolamenti tecnici che riguardano l’aerodinamica, le ruote e il carburante, quest’ultimo richiede ai team di far funzionare le auto con carburante E10 (10% di etanolo). Mercedes-AMG F1 e Petronas stanno lavorando per ottimizzare la loro power unit, il cui sviluppo è stato congelato dal 1° marzo di quest’anno fino all’entrata in vigore della prossima generazione di power unit a partire dal 2026, in linea con i regolamenti.

“Data l’esperienza accumulata come team nell’ultimo decennio e le capacità tecniche e le competenze derivanti dai nostri talenti combinati, Petronas è impaziente di tracciare il prossimo capitolo con un focus sui carburanti avanzati e sostenibili per Mercedes e i suoi team clienti”, ha dichiarato il presidente e CEO del gruppo Petronas, Datuk Tengku Muhammad Taufik.