Home anteprime Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio 2022: il Rendering esclusivo

Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio 2022: il Rendering esclusivo

0
207

Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio potreb e essere la nuova top di gamma in formato SUV. In 112 anni di storia, la casa automobilistica ha costruito la sua reputazione sulla sportività dei suoi modelli. Ma il nuovo SUV compatto Alfa Romeo Tonale si sta inserendo nel segmento della Peugeot 3008, Volkswagen Tiguan e Audi Q3.

Nella versione più cattiva offre 275 CV tramite un ibrido plug-in pesante, che probabilmente non sarà sufficiente a sviluppare un carattere per competere con la Cupra Ateca (300 CV) e Volkswagen Tiguan R (320 CV), che sono alimentate esclusivamente da motori termici. Per essere all’altezza delle varianti Quadrifoglio della sorella maggiore Giulia e del fratello maggiore Stelvio, il Tonale dovrà mostrare più ambizione. Ma i nuovi dirigenti dell’Alfa Romeo ci vogliono scommettere?

Nel 2021, pochi mesi dopo che Jean-Philippe Imparato (ex-Peugeot) ha preso il timone del Biscione, abbiamo appreso che il nuovo capo del marchio francese voleva ritardare il lancio dell’Alfa Romeo Tonale, non convinto dalla gamma di motori previsti per il modello. Lui, che aveva una Peugeot 3008 PHEV con 300 CV nel listino, probabilmente si è trovato confuso quando ha appreso che il suo concorrente italiano, oltre a ereditare la piattaforma Jeep Compass, lungi dall’essere un riferimento in termini di sportività e prestazioni, si sarebbe accontentato di un ibrido ricaricabile con solo 240 CV. È così che la versione finale del Tonale, sotto l’etichetta Veloce, tocca ora i 275 CV… ancora non abbastanza per preoccupare la concorrenza.

LA NUOVA QUADRIFOGLIO ELETTRIFICATA

Questo rendering di Auto-moto.com ci permette di dare un primo sguardo al modello.

Fino a poco tempo fa, Alfa Romeo non aveva piani per una vera versione sportiva del Tonale. Ma una recente intervista con Daniel Tiago Guzzafame, product manager del marchio, orchestrata dai nostri colleghi australiani di Drive media, sembra rimescolare le carte. Per quanto riguarda le prospettive di una Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio, ha detto che il produttore ha già “alcune alternative, sia con un motore a combustione che nel campo dell’elettrificazione”.

Guzafame precisa che una versione Quadrifoglio sarà prevista per ciascuno dei futuri modelli Alfa Romeo: “Quadrifoglio sarà una sorta di marchio nel marchio, un’etichetta ombrello per i nostri programmi”. C’è quindi la volontà di sviluppare la sportività dei modelli futuri, ma il Tonale potrebbe essere quello lasciato fuori da questo piano di prodotto.

Per Daniel Tiago Guzzafame, in ogni caso, il futuro di Alfa Romeo sarà elettrico, lasciando al nuovo SUV la possibilità di contare su un ibrido ricaricabile ancora più potente per andare molto oltre i 400 CV dell’Audi RSQ3. A meno che non si scelga l’opzione completamente elettrica, che è compatibile con le sue basi. Quindi le possibilità che venga prodotto un Tonale Quadrifoglio a motore esclusivamente termico sono molto scarse.