Home blog Nuova Lancia Delta Integrale 2023: Rendering e Anticipazioni

Nuova Lancia Delta Integrale 2023: Rendering e Anticipazioni

0
337
Nuova Lancia Delta Integrale 2023: Rendering e Anticipazioni

I Restomods – vecchie auto con raffinatezze moderne – sono diventati recentemente molto popolari. Questa tendenza non ha ignorato l’iconica hatchback sportiva Lancia Delta Integrale, sulla base della quale sono state presentate diverse varianti contemporaneamente.

Gli amici di Kolesa.ru hanno deciso di immaginare come potrebbe apparire in una forma moderna.

La Lancia Delta fu presentata per la prima volta al Salone di Francoforte del 1979. Il modello è stato progettato dal designer italiano Giorgetto Giugiaro. Durante gli anni ’80 varie versioni della hatchback hanno gareggiato successo nei rally, uno dei risultati più iconici è stato sei titoli consecutivi World Touring Car Championship vinto tra il 1987 e il 1992, un bottino che rimane ad oggi ancora imbattuto. Le versioni stradali delle auto da rally con il prefisso Integrale sono ancora pezzi molto preziosi di qualsiasi collezione.

IL RITORNO DELLA LANCIA DELTA INTEGRALE

Nella parte anteriore, uno dei dettagli più riconoscibili sono i quattro fari rotondi disposti verticalmente di diverse dimensioni e la griglia rettangolare tra di loro. Il massiccio paraurti anteriore presenta strisce orizzontali per gli indicatori di direzione. L’elemento più importante dell’aspetto della Lancia Delta Integrale sono i passaruota significativamente allargati con smussi orizzontali angolari sopra di essi. Il lunotto ha una pendenza abbastanza forte, le luci ricevuto una forma relativamente semplice, anche mantenuto le barre strette verticali di luci di coda, situato ai lati della targa.

La Lancia Delta ha avuto molte modifiche, e la prima versione ad alte prestazioni è stata la Delta HF 4WD. Lanciata nel 1986 era alimentata da un motore a benzina 2 litri turbo che sviluppava 165 CV e 285 Nm di coppia. Come suggerisce il nome, la hatchback ricevette anche una trasmissione a trazione integrale, che all’epoca era una delle più avanzate al mondo. Solo un anno dopo, la Delta Integrale 8V venne a sostituire questo modello con 185 CV e 304 Nm di coppia.

La versione più cattiva in assoluto fu la Lancia Delta HF Integrale Evoluzione II, presentata nel 1993. Questa era l’ultima versione della hatchback sportiva, aveva un motore da 215 CV (310 Nm).