HomeanteprimeNuova Opel Manta 2024: il SUV elettrico in Rendering

Nuova Opel Manta 2024: il SUV elettrico in Rendering

Ecco in rendering il design definitivo della Opel Manta-e 2024. Il SUV elettrico sportivo giocherà un ruolo fondamentale nella strategia di rilancio del marchio.
Opel avrà una vera ammiraglia prima della metà del decennio un modello che ha perso anni fa e che l’Insignia non può giocare. La futura Opel Manta-e, che arriverà sul mercato nel 2024 e questo rendering di Motor.es ci permette di dare una sbirciata in anteprima.

Se la Opel Mokka e la nuova Corsa hanno aperto una nuova fase nel mercato delle auto elettriche del marchio, Opel sta già preparando la seconda fase di questa strategia di mobilità sostenibile. Il marchio sta pianificando l’arrivo di nuovi modelli a zero emissioni prima della metà del decennio.

Il marchio di Russelheim ha in cantiere la futura Astra-e e anche la nuova Manta-e già entrambe confermate. Ma mentre la prima è una compatta, la seconda è un modello di segmento D con una lunghezza di 4,7 metri, leggermente inferiore all’attuale Insignia, che sarà posizionata a metà strada tra i due segmenti. Quanto alla Opel Insignia questa rimarrà in prima linea con una nuova generazione.

UM NUOVO SUV ELETTRICO

La Opel Manta-e Concept anticipa i contorni del futuro crossover elettrico.

Il futuro modello sarà caratterizzato da linee molto sportive e proporzioni generose. Il risultato sarà un aspetto molto sportivo ed elegante, con l’attraente griglia “Vizor” che occupa la parte anteriore. La leggera angolazione del parabrezza e dei pilastri posteriori creerà un look coupé complice il tetto che andrà a scendere verso il retrotreno.

Gli stilisti di Opel non avranno praticamente alcun limite nella definizione della nuova Manta-e per offrire molto spazio interno.

La futura Opel Manta-e sarà basata sulla nuova piattaforma “STLA Medium” del gigante franco-italiano Stellantis. Un’architettura molto avanzata che permetterà l’utilizzo di potenti batterie collocate tra i due assi, con capacità che vanno da 87 a 104 kWh. Queste cifre permetteranno un’autonomia fino a 700 chilometri e diverse configurazioni, con trazione anteriore, posteriore o integrale. I suoi motori elettrici produrranno un minimo di 125 kW e un massimo di 180 kW. Cioè, tra 170 e 245 CV.

ULTIMI POST