HomeanteprimeNuova Mercedes-Benz EQS SUV 2023, Anticipazioni e Foto

Nuova Mercedes-Benz EQS SUV 2023, Anticipazioni e Foto

Il prossimo Mercedes-Benz EQS SUV è in fase di test su strada. Il modello a visto nelle foto spia di Paultan.org indossa la sua carrozzeria di produzione sotto un sottile camuffamento. Questo sarà il SUV elettrico di punta del marchio tedesco, insieme alla berlinaoEQS che ha fatto il suo debutto nell’aprile di quest’anno.

Mercedes-Benz ha detto in precedenza che il SUV EQS arriverà nel 2022, anche se le nostre fonti suggeriscono che una concept potrebbe fare la prima comparsa al Salone di Monaco il prossimo settembre. Pare ci sarà posto anche per una top di gamma con il marchio Maybach.

La flessibilità della piattaforma Electric Vehicle Architcecture (EVA) impiegata nella EQS significa che le basi tecniche della berlina ammiraglia saranno le stesse del SUV EQS, così come della berlina EQE e del SUV EQE.

IL SUV DI LUSSO

Per riferimento, la Mercedes-Benz EQS ha debuttato con due configurazioni di propulsione – un singolo motore posteriore nella EQS 450+ che produce 333 CV e 568 Nm di coppia, e la configurazione a due motori nella EQS 580 che produce 523 CV e 855 Nm di coppia. La prima scatta nello 0-100 km/h in 6,2 secondi, mentre il secondo raggiunge i 100km/h in 4,3 secondi.

Una versione AMG della EQS è stata avvistata in prova, e quindi è probabile che il SUV EQS ottenga anche una versione ad alte prestazioni.

La nuova EQS vanta un’autonomia massima di 770 km. La berlina è offerta da due batterie alternative da 90 kWh e 107,8 kWh. La batteria agli ioni di litio trova posto in una sezione protetta dagli urti dell’auto sotto al pianale ed è costruita su un’architettura elettrica a 400 volt.

Anche la configurazione del telaio sarà probabilmente condivisa la versione berlina dea EQS, che dispone di sospensioni pneumatiche con smorzamento regolabile la ruota posteriore sterzante di serie. In termini di assistenza alla guida, il SUV Mercedes-Benz EQS adotterà probabilmente anche il sistema Drive Pilot della EQS, che permetterà una guida semi-autonoma di livello 3 su alcune autostrade in Germania a partire dal 2022.

spot_img

ULTIMI POST