Crisi Mercedes-Benz, 15.000 dipendenti a casa

Il produttore di auto di lusso tedesco Daimler sta intensificando le misure di riduzione dei costi esistenti. Il piano aziendale di contenimento delle spese prevede di tagliare fino a 15.000 posti di lavoro. Questo è quanto riporta Reuters citando il quotidiano Handelsblatt che riporta fonti aziendali.

A novembre il gruppo aveva dichiarato che avrebbe tagliato almeno 10.000 posti di lavoro e ridotto i costi del personale di circa 1,4 miliardi di euro entro la fine del 2022.

Mercedes-Benz prevede di annunciare i tagli nella sua conferenza stampa annuale aggiungendo che il CEO Ola Kaellenius è pronto a tagliare anche gli investimenti in progetti in perdita che non fanno parte del core business.

Pin It on Pinterest