La Volkswagen Golf 8 ha esordito ufficialmente alla fine di ottobre. La versione sportiva GTI non è lontana, e grazie alle foto spia gli amici di Kolesa.ru hanno cercato di capire quali saranno le sue differenze rispetto alla versione base.

Davanti si nota il paraurti aggiornato che ospiterà una presa d’aria più grande circondata dai nuovi esagonali. Sicuramente ci sarà il logo GTI e una linea rossa che correrà lungo tutto il frontale.

Di lato ci saranno minigonne pronunciate e il badge GTI in corrispondenza degli specchietti anteriori. L’architettura del paraurti posteriore della nuova Golf 8 GTI è simile a quello del modello base, ma nella parte inferiore ci sarà una coppia di grandi terminali di scarico a circondare l’estrattore.

I MOTORI DELLA GOLF 8 GTI 2020

La nuova Golf GTI sarà equipaggiata con un motore turbo 2.0 a 4 cilindri della famiglia EA888, installato anche sulla settima generazione. pREVISTE due opzioni di potenza: 255 e 295 CV, l’ultimo avrà il trattamento della versione GTI TCR, che sostituirà la GTI Performance. Il cambio sarà manuale a 6 rapporti o automatico DSG a 7 marce. Presto ci sarà anche la cattivissima Golf R di cui abbiamo parlato in anteprima.

La presentazione della nuova Volkswagen Golf 8 GTI è prevista per il prossimo anno con i prezzi che dovrebbero ricalcare il modello attualmente in commercio.