Comprano la Lotus di James Bond a 100$ e la vendono a Elon Musk a 1 Milione

Nel 2013, l’amministratore delegato di Tesla Elon Musk ha rivelato di aver acquistato la Lotus Esprit del film di James Bond del 1977 “La spia che mi amava”.

Sappiamo che il controverso Cybertruck, il nuovo pickup elettrico di Tesla, è parzialmente ispirato dal design della Esprit James Bond. La CNBC ha fatto delle ricerche e ha scoperto alcune informazioni interessanti sulla Lotus acquistata da Musk nel 2013.

Nel 1989, una coppia di Long Island, New York, partecipò ad un’asta al buio in cui pagarono circa 100 dollari per un deposito pieno di oggetti. Né loro né il venditore avevano idea di cosa contenesse. Tra le tante cose c’era la Lotus Esprit del 1976 usata in The Spy Who Loved Me, insomma un pezzo di storia di Hollywood.

Sono state utilizzate 8 Esprit durante le riprese e l’esemplare acquistato dalla coppia è stato l’unico filmato durante le scene subacquee. Secondo il co-fondatore della Ian Fleming Foundation, Doug Redenius, che ha autenticato l’auto, la coppia non aveva mai visto un film di Bond e “non sapeva quanto fosse preziosa quella scoperta”.

Negli anni successivi la coppia lo restaurò l’auto per poi esibirla in numerose mostre prima di metterla all’asta nel 2013. L’auto fu venduta a 997.000 dollari e oggi sappiamo che l’acquirente segreto era Elon Musk Ceo di Tesla.

Pin It on Pinterest