Volkswagen parte il Maxi richiamo da 700.000 Auto in Usa

Volkswagen ha comunicato l’intenzione di richiamare 679.000 auto vendute in America dal 2011 ad oggi. La causa sarebbe il possibile problema elettrico. La casa tedesca ha infatti dichiarato che i conducenti potrebbero rimuovere le chiavi prima ancora di aver arrestato la marcia. Ci sarebbe quindi la possibilità che rimanga innestata una marcia o la folle e ciò è motivo di preoccupazione dato che il veicolo potrebbe continuare la marcia incontrollatamente. Il motivo di questo malfunzionamento è dovuto a un accumulo di silicato sui contatti del microinterruttore della leva del cambio. Questo accumulo consentirebbe la rimozione della chiave di accensione quando la leva del cambio non è in posizione “park”.

Il richiamo riguarda diversi modelli fra cui il Maggiolino prodotto dal 2012 al 2019, il Maggiolino Cabrio, la Golf GTI prodotta dal 2015 al 2019, la Golf prodotta nel biennio 2015-2016 e 2018-2019, la Jetta 2011-2018 e la Golf SportWagen 2017-2019. I modelli per essere interessati dal richiamo devono essere dotati di cambio automatico, freno a mano manuale e sistema di accensione senza chiave.

Volkswagen sostiene come non sia a conoscenza di nessun incidente legato a questa problematica ma che si sta muovendo in via precauzionale. La casa tedesca contatterà i proprietari interessati dal richiamo entro l’11 ottobre e le modifiche apportate per risolvere il problema saranno prestate gratuitamente. I clienti potranno affaidare l’auto ad un concessionario Volkswagen dove i meccanici installeranno un interruttore e un circuito aggiuntivo sulla leva del cambio.