Home anteprime Nuova BMW i5 2025: Rendering dettagliato

Nuova BMW i5 2025: Rendering dettagliato

0
189

BMW i5 è la prossima berlina elettrica della casa di Monaco.
Dopo le foto spia di novembre, gli amici di Which Car hanno chiesto al guru dei rendering Theottle di immaginare come potrebbe essere la versione di serie della nuova berlina i5.
Come nelle foto spia, il frontale della Serie 5 elettrica di BMW presenta una silhouette molto simile a quella della nuova generazione di auto a combustione che dovrebbe essere lanciata l’anno prossimo, o nel 2024.
Per differenziare la rivale della Mercedes-Benz EQE dalla sua controparte a combustione, BMW ha eliminato la griglia, ridotto al minimo la presa d’aria anteriore e aggiunto un design a filo delle maniglie delle porte, visto per la prima volta sulla Serie 2 coupé, probabilmente in nome dell’efficienza aerodinamica.
Poiché la nuova BMW i5 sarà venduta insieme alla Serie 5 di nuova generazione, i fari del rendering sono più spigolosi e accattivanti, mentre, come nel caso del modello di prova, i cerchi in lega bicolore sono probabilmente solo dei segnaposto prima della comparsa di versioni più aerodinamiche sul modello di serie.
Il posteriore è il punto in cui la nuova BMW i5 si discosta in modo più significativo nel linguaggio stilistico dall’attuale Serie 5 della generazione G30.

DATI TECNICI

È probabile che la nuova BMW i5 sia AWD con una potenza fino a – o superiore a – 455kW e 1100Nm di coppia (come la iX M60). Ci sono anche nuove luci posteriori a LED e un diffusore con gli attesi terminali di scarico finti.
I dettagli sui motori non sono chiari, ma il SUV elettrico più grande iX M60 ha una configurazione a trazione integrale a due motori che produce 455 kW e 1100 Nm.
Come la sorella maggiore i7, la i5 sarà affiancata dalla Serie 5 di ottava generazione, che dovrebbe offrire motori ibridi plug-in e mild-hybrid benzina/diesel.
All’interno, la i5 e la Serie 5 adotteranno il più recente linguaggio di design BMW, con una configurazione a doppio schermo su cui gira l’ultimo sistema operativo iDrive 8 del marchio.
Tra le altre modifiche, le maniglie delle porte a filo condivise con la più piccola i4 e la Serie 4 Gran Coupé, mentre il cambio minimalista della Serie 3 e della X7 aggiornata dovrebbe essere adottato.
Mentre la Serie 5 normale riceverà un’opzione elettrica, l’ammiraglia M5 manterrà il suo iconico motore V8.
Tuttavia, sarà dotata di un sistema ibrido plug-in abbinato al più recente V8 biturbo “S68” da 4,0 litri di BMW, che si trova nel nuovo SUV ad alte prestazioni XM.
BMW lancerà anche un veicolo elettrico delle dimensioni della Serie 3 basato sulla sua piattaforma dedicata “Neue Klasse” nel 2025, ma si prevede che la i5 e la Serie 5 saranno sostenute da una versione aggiornata dell’architettura CLAR del marchio, che si trova sotto i suoi attuali modelli a trazione posteriore.
La BMW i5 e la BMW Serie 5 2024l3 dovrebbero essere presentate l’anno prossimo, in sostituzione del modello attuale, lanciato nel 2016 e sottoposto a lifting nel 2020.