HomeanteprimeRenault Oroch 2022: il Restyling della Dacia Duster pickup

Renault Oroch 2022: il Restyling della Dacia Duster pickup

Il Renault Oroch è una modello originale della marca Renault per il mercato sudamericano. È stato venduto lì dal 2015. Posizionato a metà strada tra il SUV familiare e il pick-up conta sulla sua modularità e sui prezzi competitivi per convincere una clientela ben mirata.

Questa nuova generazione non vuole allontanarsi da questo obiettivo, ma è stata modernizzata sotto ogni aspetto: il design, gli interni e la tecnologia di bordo sono stati migliorati.

Secondo il produttore, il ribaltabile può caricare 680 kg di materiale.

A ben guardare, ci sono molti cambiamenti stilistici. La parte anteriore, per esempio, ha una griglia più grande. I fendinebbia sono più distanziati e sono ancora racchiusi nella loro protezione di plastica del paraurti. Solo i fari anteriori derivano direttamente dal modello. Si noti che il nome “Duster” è stato completamente rimosso dal veicolo, rendendo l’Oroch un modello a sé stante.

IL PICKUP PER IL SUD AMERICA

Le barre sul tetto e le protezioni intorno al corpo sono state modificate.

Nel profilo, possiamo vedere l’arrivo di barre sul tetto meglio integrate che possono sostenere fino a 80 kg di carico. Sono stati montati anche nuovi cerchi in lega, tranne che per il modello entry-level.

Renault Oroch cambia meno nella parte posteriore, dato che il portellone è lo stesso. Le protezioni sulla fiancata sono state semplicemente allargate e ridisegnate per una maggiore robustezza. La capacità di carico totale del veicolo è fino a 680 kg, con un volume di carico stimato da Renault a 683 litri.

L’interno è basato sul design della Dacia Duster, con una qualità percepita molto più alta.

L’Oroch beneficia di un passo di 2,83 m per offrire abbastanza spazio per cinque passeggeri. All’interno, il cruscotto è basato sul layout dell’ultima Sandero. Le prese d’aria rotonde sono state sostituite da alcune orizzontali mentre il pannello touch-screen presenta l’ultima generazione del sistema multimediale di Dacia. Il nuovo pick-up beneficia di Apple CarPlay e Android Auto in modalità wireless, dal 2° livello di allestimento. A proposito, vengono offerte tre versioni: PRO, Intense e Outsider.

L’allestimento top di gamma Outsider presenta il motore 1.3 TCe da 170 CV.

La novità è che il top di gamma Outsider introduce il motore 1.3 TCe da 170 CV, già lanciato sul Duster brasiliano qualche settimana fa. Questo motore, oltre a migliorare le prestazioni, beneficia di un sistema bi-fuel (benzina-etanolo) e di un cambio X-Tronic CVT a otto velocità.

ULTIMI POST