HomeanteprimeSuzuki Jimny: in Giappone arrivano aggiornamenti

Suzuki Jimny: in Giappone arrivano aggiornamenti

Suzuki ha annunciato alcuni piccoli aggiornamenti per i modelli Jimny e Jimny Sierra del mercato giapponese.

I fuoristrada aggiornati saranno rilasciati il 20 ottobre 2021. I modelli equipaggiati con il cambio automatico a quattro velocità dispongono ora di una funzione di start-stop automatico per abbattere le emissioni e ridurre il consumo di carburante. Questa funzione start/stop funziona solo quando il veicolo è in modalità a due ruote motrici.

Le Suzuki Jimny e Jimny Sierra includono ora fari automatici così come di una copertura per la ruota di scorta. Non sono state apportate altre modifiche e non è ancora chiaro se e quando questi aggiornamenti saranno introdotti in altri mercati.

DATI TECNICI

La versione più conveniente della Suzuki Jimny è la variante Jimny XG con il cambio manuale a 5 velocità che parte da 1,485 milioni di yen (13.513 dollari). Altre versioni sono Jimny XL che parte da 1,611 milioni di yen (14.660 dollari), Jimny XC che parte da 1,776 milioni di yen (16.161 dollari), Jimny Sierra JL che è disponibile da 1,793 milioni (16.316 dollari), e la top di gamma Jimny Sierra JC che ha un prezzo di 1,958 milioni (17.817 dollari) con il manuale a cinque velocità e 2,0845 milioni (18.969 dollari) con l’automatico a 4 velocità.

Il lancio di questi aggiornamenti arriva pochi mesi dopo il ritorno in Europa della Suzuki Jimny. Il modello è ora commercializzato come veicolocommerciale leggero per sfuggire alle norme UE sulla CO2. È praticamente identico al modello standard ma è biposto poiché i sedili posteriori sono stati eliminati per un vano di carico più grande di 863 litri con una griglia divisoria di sicurezza e ha cerchi in acciaio da 15 pollici.

spot_img

ULTIMI POST