HomeblogNissan non molla il motore termico, efficienza al 50%

Nissan non molla il motore termico, efficienza al 50%

Nissan non si arrende e crede nel motore a combustione interna. Il marchio ha confermato di poter creare un motore con un’efficienza termica del 50%.

Un tipico motore termico ha un’efficienza termica di circa il 40%, il che significa che il 40% dell’energia creata quando il suo carburante viene bruciato viene trasformata in movimento. Nel 2017, il team Mercedes-AMG di Formula 1 ha detto che il suo motore da corsa aveva raggiunto il traguardo apparentemente impossibile del 50% di efficienza termica e Nissan dice che ora ha la tecnologia e il know-how per farlo, tagliando effettivamente il consumo di carburante del 25%.

Il motore sviluppato da Nissan è usato per caricare una batteria che alimenta le ruote grazie ad alcuni motori elettrici. Per raggiungere la soglia 50%, il motore di Nissan usa una miscela magra con un rapporto di compressione più alto. Come nota Reuters, ha fatto questo forzando più carburante e aria nel cilindro e accendendolo con una scintilla più forte.

QUESTIONE DI EFFICIENZA

Nei test, il sistema ha raggiunto il 46% di efficienza termica, mentre il restante 4% è stato ottenuto utilizzando non meglio specificate “tecnologie di recupero del calore residuo”. Questo nuovo motore fa parte di ciò che Nissan chiama la sua trasmissione e-Power.

“L’ultimo approccio di Nissan allo sviluppo del motore ha alzato l’asticella della ricerca globale, rendendo possibile un’ulteriore riduzione delle emissioni di CO2 del veicolo”, ha detto la società in un comunicato.

spot_img

ULTIMI POST