Nuova Apple Car, Foxconn dall'Iphone all'Auto Elettrica

La Foxconn è nota soprattutto per l’assemblaggio dell’iPhone di Apple, ma ora si sta orientando verso i veicoli elettrici.

Durante l’evento aziendale HHTD 20, Foxconn ha presentato la sua nuova “EV Open Platform” che sarà condivisa con altre aziende per il “bene comune”.

Come le piattaforme delle case automobilistiche tradizionali, l’architettura è flessibile e può essere alla base di una varietà di veicoli, comprese compatte, berline, SUV e monovolume. In particolare, l’azienda ha detto che la piattaforma può ospitare passi che vanno da 2750 a 3100 mm. L’architettura può anche supportare varie altezze di marcia.

Per quanto riguarda le prestazioni, Foxconn ha parlato di pacchi batteria con capacità di 93, 100 e 116 kWh. Diversi i motori elettrici anteriori e posteriori con la possibilità di una configurazione a trazione integrale a doppio motore.

I motori anteriori avranno una potenza di 127 CV (95 kW), 201 CV (150 kW) e 268 CV (200 kW). Allo stesso modo, i motori posteriori produrranno 201 CV (150 kW), 268 CV (200 kW), 322 CV (240 kW) e 456 CV (340 kW).

L’azienda promette anche un software ad alta tecnologia che supporta aggiornamenti on demand e diversi livelli di guida autonoma. Previsti a bordo anche Amazon Alexa, Android Auto e Apple CarPlay.