HomeanteprimeNuova DS3 Crossback 2022, il Restyling del Crossover in Anteprima

Nuova DS3 Crossback 2022, il Restyling del Crossover in Anteprima

Nonostante sia uscita nel 2019, il SUV cittadino di casa DS fa fatica a mettere a segno interessanti volumi di vendita. Una situazione preoccupante che potrebbe portare il management a rivedere prematuramente il suo design.

Al lancio nel 2017 il fratello maggiore DS7 Crossback, simile per dimensioni alla Mercedes GLC in termini di dimensioni, non ebbe molto successo potendo poi recuperare terreni grazie ai nuovi motori ibridi ricaricabili introdotti all’inizio dell’anno.

Purtroppo, lo stesso non si può dire del suo fratellino, la DS3 Crossback, che è molto più nuova e molto più conveniente. Il SUV cittadino si è classificato solo al 40° posto sul mercato francese, con sole 6.290 unità vendute. E questo nonostante la presenza di una variante 100% elettrica nella sua gamma, e il significativo aiuto finanziario dello Stato francese concesso negli ultimi mesi ai privati per l’acquisto di questo tipo di veicoli green. La DS3 Crossback E-Tense non ha incontrato il successo di modelli come la Renault Zoe, o la Peugeot e-2008.
Non sarebbe quindi sorprendente DS dovesse procedere ad un radicale restyling entro il 2023.

IL FUTURO NEL RENDERING

Gli amici di Auto-Moto.com hanno immaginato, attraverso un rendering esclusivo, quale potrebbe essere l’entità delle modifiche alla DS3 Crossback. Mentre i parafanghi anteriori rimarranno probabilmente identici a quelli del modello attuale, possiamo scommettere che il cofano verrà fatto scorrere verso il basso per incorporare un’ottica semplificata. Più in basso i progettisti potrebbero anche ridurre il lato cromato della calandra, come ha recentemente detto Thierry Métroz, il direttore dello styling di Automobiles DS. La griglia anteriore vedrebbe quindi il suo contorno semplificato e potrebbe estendersi fino alla base dei fari per allargare visivamente il frontale. La concept car DS Aero Sport Lounge, presentata all’inizio dell’anno, ha tracciato la strada in termini di semplificazione dei codici stilistici.

Quanto al retrotreno ci si aspetta solo una rinfrescata alla firma luminosa dei fanali ed è al momento difficile prevedere se saranno apportate modifiche importanti all’abitacolo. Il futuro ci dirà se la DS3 Crossback sarà in grado di rilanciare le sue vendite.

spot_img

ULTIMI POST