HomelifestyleGriglie giganti, il designer BMW le difende

Griglie giganti, il designer BMW le difende

La nuova BMW Serie 4 Coupé è stata presentata ufficialmente da pochi giorni. Uno dei principali argomenti di conversazione è stata la griglia frontale a disposizione verticale. Che vi piaccia o no, questa caratteristica è qui per rimanere, e fa parte della mossa strategica dell’azienda per far risaltare ogni singolo modello evitando il “family feeling“.

A difendere l’enorme griglia è stato il responsabile del design Domagoj Dukec, che crede fermamente che la casa automobilistica abbia preso la decisione giusta per portare avanti questo progetto, nonostante abbia ricevuto molti feedback negativi da quando ha presentato il Concept 4 l’anno scorso.

“Dovrebbe essere nel cuore della BMW avere un prodotto che faccia una forte affermazione. E’ inconfondibilmente BMW, inconfondibilmente Serie 4. Non è solo logico, ha un carattere molto forte che è unico per il nostro marchio”, ha detto Dukec ad Autocar. “La calandra a doppio rene è l’icona di design più importante che abbiamo. È la più grande differenza che abbiamo rispetto a qualsiasi altra auto in circolazione. Abbiamo usato il rene in vari modi per dare alle nostre auto una certa presenza: la Serie 3 ne ha una molto orizzontale perché è un’auto più razionale e seria. Una coupé come la Serie 4 dovrebbe esprimere la parte esotica della BMW”.

Dukec ha spiegato che in questo business è importante sapere quali voci ascoltare. “Non si possono ascoltare le reazioni dei social media. Non ci aiuterà. Il design è qualcosa di così emotivo, e ognuno ha un’opinione e stati diversi. Non c’è giusto o sbagliato. Quando fai una cosa del genere, il 50% della gente potrebbe amarla e il 50% lo odierà, e questo non cambierà. Qualsiasi cosa tu faccia, ci saranno persone a cui piacerà e persone a cui non piacerà ma non è questo il criterio”.

Quali sono i criteri di progettazione? Secondo il designer BMW, è: “Creare qualcosa, unico, audace, per fare una dichiarazione.

La nuova BMW Serie 4 è la Coupé sarà in vendita in tutto il mondo nel mese di ottobre, con la Cabrio e la Gran Coupé a quattro porte a seguire. Tutte si basano sull’architettura modulare CLAR del marchio, che si traduce in una vettura più grande e in interni più spaziosi.

spot_img

ULTIMI POST