Volkswagen perde 3.000 euro per ogni auto elettrica

Volkswagen aprirà la prevendita per la sua nuova auto elettrica ID. l’8 maggio. Eppure non ne conosceremoil design fino a settembre al Salone dell’auto di Francoforte. Ci saranno tre livelli di autonomia della batteria. La versione da 48 kWh con un’autonomia di circa 300km nel ciclo WLTP. Rivista tedesca AutoMotor & Sport sostiene che il prezzo per la versione base sarà di circa 29.990 euro. La rivista indica anche che VW perderà 3.000 euro su ogni auto venduta.

Nel novembre 2016, il Detroit News ha riportato che la General Motors poteva perdere fino a 9.000 dollari per ogni Bolt elettrica venduta ai clienti. Nell’ottobre 2017, il compianto Sergio Marchionne ha dichiarato che la Fiat perdeva fino a 20.000 dollari per ogni Fiat 500 elettrica.

Nel gennaio 2018 Moody’s ha stimato che le case automobilistiche perdono da 7.000 a 10.000 dollari per ogni EV che vendono. Correggendo la precedente stima, la settimana scorsa, Moody’s ha detto che i veicoli elettrici “spesso costano 12.000 dollari in più del prezzo di vendita” rispetto alle auto tradizionali. Non è un caso se Volkswagen e Daimler hanno accantonato un totale di 35 miliardi di dollari per investimenti in auto elettriche sottolinea do come “non sarebbero abbastanza”.