HomeanteprimeNuova Lancia Aurelia 2026: crossover elettrico

Nuova Lancia Aurelia 2026: crossover elettrico

Lancia si sta preparando al lancio di tre nuovi modelli per i prossimi sei anni, tra cui la Ypsilon nel 2024, l’Aurelia nel 2026 e la Delta nel 2028. Tra questi, l’Aurelia sarà la più grande rivelazione per il marchio italiano in termini di carrozzeria, con un nome storico utilizzato per un crossover completamente elettrico. Questo renderingdi Carscoops.comci permettedi dare un primo sguardo al modello.

La nuova Lancia Aurelia sarà l’ammiraglia della gamma è confermato ufficialmente che il modello misurerà 4,6 metri di lunghezza, ovvero leggermente più corto della BMW Serie 3 e della Mercedes-Benz Classe C. A differenza di queste ultime, però, che sono disponibili in forma di berlina e di station wagon, l’Aurelia adotterà una posizione più avventurosa, fondendo le linee tra auto e SUV.

IL CROSSOVER ELETTRICO

Il rendering raffigura la Lancia Aurelia con una silhouette da crossover, simile alla Peugeot 408, alla Citroen C5 X e alla prossima Opel/Vauxhall Manta. Mentre l’ingombro e le proporzioni potrebbero assomigliare ai modelli citati, l’Aurelia sarà caratterizzata da una carrozzeria unica.

Nel frontale, l’Aurelia riceve la griglia illuminata promessa da Jean-Pierre Ploué, nuovo capo del design Lancia, abbinata a fari a mandorla a LED simili a quelli della Fulvia concept del 2003. Altre caratteristiche sono l’ampia presa d’aria del paraurti, il discreto rivestimento in plastica intorno ai passaruota e sulle soglie laterali, i parafanghi muscolosi e, naturalmente, la linea slanciata del tetto. Il trattamento bicolore con il tetto nero a contrasto e il design dei cerchi di grande diametro sono tipici di Lancia.

Gli interni saranno ispirati ai modelli iconici Lancia e all’arredamento italiano, con un moodboard della casa automobilistica che prevede rivestimenti chiari e motivi retrò. L’amministratore delegato di Lancia, Luca Napolitano, ha rivelato che si tratta di un benchmarking con Mercedes-Benz, quindi dobbiamo aspettarci materiali di alta qualità e una migliore qualità costruttiva.

Sul fronte tecnologico, come ogni moderna ammiraglia premium, l’Aurelia sarà dotata di tutti i componenti del parco ricambi Stellantis. Il pacchetto includerà probabilmente gli ultimi progressi nei sistemi ADAS entro il 2026 e un sofisticato sistema di infotainment, che rappresenta un importante punto di vendita per il segmento. Lancia ha recentemente annunciato la sua prossima interfaccia denominata “SALA” (Sound, Air, Light, Augmented), che consentirà al conducente di controllare l’impianto audio, l’illuminazione ambientale e il climatizzatore.

DATI TECNICI E E MOTORE

Lancia si è impegnata a diventare un marchio esclusivamente elettrico entro il 2028, e l’Aurelia sarà offerta esclusivamente in versione elettrica fin dal suo debutto nel 2026. Mentre gli altri crossover di dimensioni simili di Stellantis sono basati sulla piattaforma EMP2, l’Aurelia sarà probabilmente basata sulla più recente architettura STLA Medium. A giudicare dal posizionamento del marchio, la configurazione del telaio sarà probabilmente incentrata sul comfort piuttosto che sulla maneggevolezza sportiva, lasciando ai modelli Alfa Romeo il compito di svolgere tale ruolo.

Secondo Stellantis, l’STLA Medium offrirà un’autonomia fino a 700 km con il pacco batterie più grande, compreso tra 87 e 104 kWh. L’architettura sarà compatibile con motori elettrici singoli o doppi – questi ultimi sarebbero più adatti all’Aurelia, con una potenza compresa tra 201 CV (150 kW / 204 PS) e 443 CV (330 kW / 449 PS).

Il debutto della muova Lancia Aurelia è previsto per il 2026, quindi non ci aspettiamo di vedere a breve dei modelli o dei prototipi in prova. Tuttavia, la nuova Ypsilon, che debutterà nel 2024, ci darà un’idea del nuovo linguaggio stilistico di Lancia che sarà applicato anche all’ammiraglia Aurelia.

ULTIMI POST