Home anteprime Nuova Peugeot 208 2023: Restyling in Rendering

Nuova Peugeot 208 2023: Restyling in Rendering

0
362

Dal 2023, il gruppo Stellantis riorganizzerà la produzione delle sue city car. La Peugeot e-208 sarà trasferita in Spagna insieme alla Opel Corsa. Il sito di Trnava in Slovacchia sarà dedicato al programma “Smart Cars” con la nuova Citroën C3.

C’è una scossa nelle fabbriche di city car del gruppo Stellantis. Dal 2023, la versione elettrica della Peugeot 208 non sarà più prodotta a Trnava, in Slovacchia, ma nella fabbrica Opel di Saragozza, in Spagna, dove è già assemblata la sua cugina tecnica, la Corsa. Questo cambio di fabbrica avverrà al momento del restyling dell’auto francese. Per quanto riguarda le versioni termiche, saranno fabbricate al 100% a Kénitra, il sito marocchino che finora ha prodotto le versioni entry-level e metà gamma.

LA NUOVA PIATTAFORMA

Stellantis ha lanciato un nuovo programma di modelli compatti sviluppati su una base CMP a basso costo.

Il programma “Smart Cars” mira a sviluppare un’intera gamma di modelli sulla nuova base tecnica “CMP entry”; una piattaforma progettata principalmente in India dalla società TCS, di proprietà del gruppo Tata. Inaugurata quest’anno con la nuova Citroën C3 brasiliana e indiana, la CMP sarà adattata al livello delle sue prestazioni per il mercato europeo. S

econdo le ultime informazioni, PSA ha deciso di assegnare questo programma al sito di Trnava, che sarà responsabile della produzione della futura Citroën C3 europea (CC21) 2023, nonché dei sostituti della Citroën C3 Aircross (CC24) e della Opel Crossland (OV24) nel 2024. Fiat userà la piattaforma a basso costo per il prossimo SUV Multipla atteso nel 2024 e la Panda nel 2025. Le city car del gruppo saranno offerte con il motore PureTech da 1,2 litri, oltre a due versioni elettriche “accessibili” alimentate da una batteria del produttore cinese Svolt.

L’impianto di Saragozza produrrà le prossime generazioni della Opel Corsa (OV31) e della Peugeot 208 (P31) dal 2026. Questi modelli, basati sulla nuova piattaforma STLA Small, saranno 100% elettrici. E con una buona ragione: Opel diventerà un marchio a zero emissioni nel 2028 e Peugeot nel 2030.