HomeblogRetrofit: il quadro strumenti digitale per le auto classiche

Retrofit: il quadro strumenti digitale per le auto classiche

La società tecnologica berlinese Incari presenta il retrofit per auto classiche. Ecco il quadro strumenti digitale che le porta nel futuro.

“Noi e i nostri partner mettiamo insieme il know-how e l’esperienza per un futuro migliore e più sostenibile”, dice Osman Dumbuya, CEO di Incari.

Quello dei retrofit è un mercato in crescita, con sempre più collezionisti e appassionati di auto che cercano di rinnovare la tecnologia all’interno delle loro auto classiche per aumentare il comfort e soddisfare i requisiti legali ed ecologici di oggi. Mentre il mercato del retrofit oggi è per lo più focalizzato solo sull’elettrificazione, Incari offre la possibilità di integrare facilmente le nuove tecnologie nei vecchi modelli di auto per un’esperienza utente moderna.

LE CLASSICHE DIVENTANO TECH

In uno sforzo congiunto con Design 1880, una Fiat 500 è stata dotata di un display digitale e può essere facilmente collegata allo smartphone e a una speciale app.

Il sistema è dotato di un supporto per lo smartphone adattato agli ultimi standard tecnologici come la ricarica a induzione e l’attacco magnetico. Lo smartphone può essere installato facilmente e senza cavi con una sola mano, pur offrendo uno stile che fa pensare che sia stato sviluppato nello stesso periodo dell’auto.

Uno schermo digitale circolare sostituisce il tachimetro analogico, è collegato allo smartphone e fornisce continuamente informazioni rilevanti per accompagnare l’esperienza di guida. Lo schermo permette di controllare il consumo della batteria, per esempio, e può anche essere personalizzato.

ULTIMI POST