HomeanteprimeNuova BMW Serie 7 2023: Rendering definitivo

Nuova BMW Serie 7 2023: Rendering definitivo

Probabilmente una delle novità più attese del 2022, la settima generazione della BMW Serie 7 promette di essere la più avanzata mai uscita da Monaco.

Per la prima volta ci sarà anche una variante completamente elettrica chiamata i7.

Abbiamo tutti visto le innumerevoli foto spia (molte messe realizzate dalla stessa BMW), quindi diamo una sbirciatina sotto tutto il camuffamento ed esploriamo il design definitivo con questo rendering di Carscoops.com.

Una potente presenza esterna che non passerà inosservata. Come conferma il rendering l’aspetto della BMW Serie 7 2023 sarà assolutamente unico. Come anticipato dal prossimo crossover BMW XM, la nuova 7 adotta un volto nuovo, controverso ma senza dubbio unico, con una disposizione dei fari sdoppiata e un’imponente griglia a doppio rene che è la più grande mai vista una BMW di serie. Fatene quello che volete, ma rispetto ai concorrenti di Mercedes-Benz e Audi, è un look audace che sicuramente verrà notato.

DESIGN E TECNOLOGIA DA AMMIRAGLIA BMW

Altri dettagli frontali includono un cofano massiccio e le sottili luci diurne superiori. Il profilo laterale è in classico stile BMW con proporzioni eleganti e misurate. Nella parte posteriore ci aspettiamo un fanale LED a tutta ampiezza e un paraurti inferiore angolare.
BMW Serie 7 2023 offrirà un abitacolo estremamente tecnologico con uno schermo del sistema di infotainment da 31 pollici e risoluzione 8K Theater. L’impianto audio sarà Bowers and Wilkins 4D surround e non mancherà la connettività 5G e Amazon Fire.
Quanto ai motori, saranno offerte varie forme di elettrificazione, che vanno dal mild hybrid, all’ibrido plug-in e alla propulsione completamente elettrica a batteria. Il 3.0 V6 sarà rivisto con l’ibridazione mentre il V12 sarà sostituito da un nuovo V8 biturbo da 4.4 litri con un motore elettrico e una potenza fino a circa 650 cavalli.

A spingere la i7 completamente elettrica ci sono due motori elettrici e una massiccia batteria da 120 kWh. Questa configurazione garantirà un’autonomia fino a 700 km con una singola carica. Mentre BMW non ha ancora rivelato i dati sulle prestazioni, i test iniziali hanno prodotto un’efficienza del gruppo propulsore di 22,5 – 19,5 kWh/100 km secondo gli standard WLTP.

Per coloro che vogliono il massimo delle prestazioni silenziose, si dice che sia in cantiere anche una variante M trimotore, con una potenza fino a 740 CV (552 kW).

I rivali più vicini alla nuova Serie 7 includono la Mercedes-Benz Classe S, Bentley Continental Flying Spur, Genesis G90 e Audi A8, mentre la versione completamente elettrica compete con la Mercedes-Benz EQS, Tesla Model S e Lucid Air.

Un debutto ufficiale della BMW Serie 7 2023 avrà luogo nei prossimi mesi, mentre la produzione prenderà alla fine di quest’anno.

ULTIMI POST