HomelifestyleLa Project Maybach di Virgil Abloh: lusso e off-road

La Project Maybach di Virgil Abloh: lusso e off-road

Questa è la Project Maybach, una concept completamente elettrica che è stata progettata e costruita come parte di una partnership tra Mercedes-Benz e lo stilista Virgil Abloh, scomparso per un cancro il 28 novembre 2021.

La concept è stata rivelata seguendo i desideri della famiglia di Abloh ed è attualmente in mostra al Rubell Museum di Miami.

Questa è la seconda volta che la casa automobilistica tedesca ha collaborato con il fondatore della società di design Off-White e capo della divisione di abbigliamento maschile di Louis Vuitton. La prima vettura Mercedes firmata da Virgil Abloh è stata la Project Gelandewagen ispirata alle auto da corsa basata sulla Classe G.

Come quella creazione, Project Maybach è qualcosa di stupefacente da guardare, con Abloh e Gorden Wagener – direttore del design di Daimler AG – a cui è stata data completa libertà creativa per immaginare come potrebbe essere il futuro dei viaggi elettrici.

Ispirandosi ai grandi spazi aperti e ricontestualizzando un marchio di lusso tradizionalmente incentrato sulla città in un ambiente off-road, il risultato è un coupé lunga quasi sei metri dal look unico.

Project MAYBACH, Mercedes-Maybach und Virgl Abloh 2021

UN DESIGN UNICO

La Maybach firmata da Virgil Abloh propone la griglia Maybach con una barra luminosa a tutta larghezza, accompagnata da fari circolari e quattro luci ausiliarie. Un lungo cofano (con pannelli solari integrati) conduce ad un abitacolo a forma di goccia che è abbracciato da un profilo laterale robusto.

La parte posteriore imita il look piatto visto nella parte anteriore, con fanali con il marchio Maybach montati in basso. Una gabbia di sicurezza esterna enfatizza la natura off-road del concept, insieme a grossi pneumatici all-terrain, piastre di protezione in metallo e rivestimento della carrozzeria con rivetti a vista sui passaruota.

GLI INTERNI

Altrettanto unico l’interno, poiché la Maybach firmata da Vrigil Abloh ha due sedili che possono piegarsi completamente per formare un letto, e vani portaoggetti incorporati. Altri elementi all’interno dell’abitacolo hanno un aspetto retrò, sostenuto da tecnologie moderne come un quadro strumenti digitale e un ampio infotainment centrale.

“Il potere del lavoro di Abloh non è solo dal design del prodotto, ma anche le riflessioni esplorative che il suo lavoro ha acceso”, ha detto la società nel suo comunicato ufficiale. Aggiunge che la show car Mercedes-Maybach “esemplifica le possibilità del design futuro”, anche se non c’è alcuna indicazione se la Project Maybach si tradurrà in una vettura di serie.

ULTIMI POST