HomeanteprimeLamborghini Aventador Ultimae 2021, ruggito del mito

Lamborghini Aventador Ultimae 2021, ruggito del mito

Lamborghini Aventador arriva a fine carriera con l’edizione speciale Ultimae. Il V12 da 6,5 litri della Aventador Ultimae a 8.700 giri produce 780 CV (574 kW) e 720 Nm di coppia, cioè 40 CV (29 kW) in più della S e 10 CV (10 PS / 7 kW) in più anche della impetuosa SVJ.

Questi numeri sono accompagnati da una corposa riduzione di peso. La vettura pesa 25 kg in meno della S e ha lo stesso rapporto peso/potenza della SVJ.

La potenza viene inviata a tutte e quattro le ruote attraverso una trasmissione manuale automatizzata a frizione singola a sette velocità, che è in grado di effettuare cambi di marcia in appena 50 millisecondi. Questo permette alla Lamborghini Aventador Ultimae coupé di scattare nello 0-100 km/h in 2,8 secondi per una velocità massima di 355 km/h. Quanto alla Roadster è un decimo di secondo più lenta in accelerazione ma ha la stessa velocità massima.

E sul tema delle differenze di peso la coupé ferma la bilancia a 1.550 kg rispetto ai 1.600 kg della Roadster. Detto questo, entrambe le varianti della Ultimae sono dotate di sospensioni pushrod magnetiche e freni carboceramici in carbonio con pinze a sei pistoni nella parte anteriore e pinze a quattro pistoni nella parte posteriore.

La Lamborghini Aventador Ultimae sarà protagonista del prossimo Festival di Goodwood in programma dal 8-11 luglio prossimi.

spot_img

ULTIMI POST