HomelifestyleNuova Volvo XC40 2021, il cingolato estremo dalla Cina

Nuova Volvo XC40 2021, il cingolato estremo dalla Cina

Una Volvo XC40 trasformata in un cingolato estremo? Non stai sognando, è una realtà. Il prototipo cinese si chiama XC40 Polar Edition e sembra uscito da un film.

A parte i grandi cingoli e alcuni nuovi elementi della carrozzeria, la Volvo XC40 è ben riconoscibile. Non ci sono molte informazioni su questo nuovo modello, che ha un look decisamente riconoscibile grazie ai cingoli in alluminio ad alta resistenza. Nella parte anteriore, un elemento di plastica nera è posto all’estremità del cofano, appena sopra una griglia e serve per raffreddare il motore.

Sul cofano si nota un estrattore mentre sui paraurti spiccano i ganci traino e le luci “Mars Light” integrate nella parte anteriore.

All’interno, questa XC40 “polare” è ovviamente ornata di dettagli bianchi. Il volante e i pannelli delle porte sfoggiano dettagli in carbonio bianco e tessuto bianco, posto anche sulla parte superiore del cruscotto per mantenere il tema “total white”.

UN DESIGN MUSCOLOSO

Il modello alla base della trasformazione è il classico Volvo XC40 T4, dotato di un motore a benzina 2.0 turbo 190 CV. Secondo i nostri colleghi cinesi di Autohome, la XC40 Polar Edition continua a utilizzare l’originale sospensione anteriore indipendente MacPherson, ma rafforza i collegamenti e gli alberi delle ruote anteriori per gestire terreni più accidentati senza difficoltà.
La Volvo XC40 Polar Edition ha un box per il tetto bianco, tenuto in posizione dalle barre specifiche. Nella parte posteriore, un grande diffusore sostituisce quello originale.

spot_img

ULTIMI POST