HomemotorsportLa Formula E torna a Roma, Programma e Streaming

La Formula E torna a Roma, Programma e Streaming

La Formula E torna a Roma il 10 e 11 aprile per i Round 3 e 4 del campionato 2020/21 ABB FIA Formula E World Championship.

Cambia il layout del circuito per il weekend di gara e ci sarà il Presidente della FIA Jean Todt.

Nyck de Vries (Mercedes-EQ) è in cima alla classifica piloti, dopo aver completato completato al primo posto la gara di apertura a Diriyah, primeggiando nelle prove libere, nelle qualifiche di gruppo, nella Pole Position.

Jaguar Racing è in testa alla classifica dei team con Sam Bird che ha siglato una vittoria da sogno nel secondo round a Diriyah. Questo risultato ha visto il britannico vincere un E-Prix in ogni stagione di Formula E fino ad oggi. Lo ha anche portato al livello di Lucas di Grassi (Audi Sport ABT Schaeffler) al secondo posto nella classifica dei vincitori di tutti i tempi con 10 podi. Bird ha anche vinto la gara inaugurale a Roma nel 2018, ed è tra i favoriti .

L’ultima volta a Roma, sono stati Mitch Evans (Jaguar Racing) e André Lotterer (TAG Heuer Porsche Formula E Team) a combattere con le unghie e con i denti per tutti i 45 minuti di gara. Alla fine, è stato Evans ad avere la meglio costringendo Lotterer ad accontentarsi del secondo posto con Stoffel Vandoorne (Mercedes-EQ) a completare le posizioni del podio.

E-Prix di Roma: il circuito

Il Circuito Cittadino dell’EUR impegnerà i piloti per 19 giri lungo i suoi 3,385 km. La pista ha subito una serie di modifiche in stretta collaborazione con le autorità locali per la stagione 7, ed è ora la seconda più lunga nella storia della Formula E dopo Pechino.

Gli aggiornamenti assicurano il mantenimento del carattere del circuito, mentre rafforzano la presenza della Formula E nella zona facendo più spazio per gli spettatori dei futuri eventi.

Il Palazzo dei Congressi, Piazzale Marconi rimangono punti di riferimento e, a partire da quest’anno, il circuito si snoderà intorno all’iconico Palazzo della Civiltà Italiana, noto anche come il “Colosseo Quadrato”.

Si tratta di un mix di passaggi ad alta velocità e sezioni strette e complesse con molte opportunità di sorpasso e alcune curve a 90 gradi.

“Il nuovo layout è fantastico: ha rettilinei più lunghi e veloci e offre più opportunità di sorpasso“, ha detto il campione 2017 della Formula E, Lucas di Grassi che corre con Audi Sport ABT Schaeffler. “Sono sicuro che i fan lo ameranno; non vedo l’ora di correre lì”.

  • In Italia, sia Italia 1 che Sky Sports Uno trasmetteranno in streaming tutte le fasi di questo entusiasmante weekend di gara.
spot_img

ULTIMI POST