HomeblogIl Presidente di Suzuki va in pensione a 91 Anni

Il Presidente di Suzuki va in pensione a 91 Anni

Osamu Suzuki, presidente di Suzuki Motor Corp, ha annunciato che lascerà il suo ruolo a giugno. Il manager ascerà l’azienda nelle mani di suo figlio, Toshihiro Suzuki, che è già presidente e amministratore delegato della casa automobilistica.

Il presidente ha detto che si sta facendo da parte per lasciare che un nuovo manager si occupi del passaggio ai veicoli elettrici e combatta contro i marchi emergenti come Tesla. Osamu ha detto, però, che continuerà a lavorare con l’azienda in un ruolo consultivo.

“Non scapperò né mi nasconderò”, ha detto Suzuki senior, aggiungendo che “rimarrà attivo” nell’azienda che è stata fondata dal nonno di sua moglie.

L’anziano Suzuki è in azienda dal 1958 ed è diventato presidente nel 1978. Durante il suo periodo come presidente, ha preso l’importante decisione di entrare nel mercato indiano. Questa si è rivelata una mossa di successo, dato che Maruti Suzuki India Ltd (di cui Suzuki è azionista di maggioranza) produce una macchina su due nel paese orientale.

spot_img

ULTIMI POST