HomeblogSuzuki Jimny 2021, ecco quando torna Disponibile in Europa

Suzuki Jimny 2021, ecco quando torna Disponibile in Europa

Ecco una notizia che molti aspettavano da tempo. Suzuki ha appena confermato ufficialmente il ritorno della sua piccola Jimmy sul mercato europeo già dal prossimo aprile.

Tutti coloro che non hanno ancora potuto mettere le mani su un esemplare del piccolo crossover giapponese saranno contenti di poterlo fare dopo che la produzione è stata interrotta poco più di un anno fa. La nuova generazione rivelata nel 2018 al Salone di Parigi è stata letteralmente un successo con una domanda di gran lunga superiore all’offerta, con conseguenti tempi di consegna più lunghi.

Suzuki Jimny 2021, ecco quando torna Disponibile in Europa

IL GRANDE RITORNO (CON IL TRUCCO)

La piccola 4X4 aveva dovuto lasciare il mercato europeo per ragioni legate alle emissioni. Con i suoi 154 grammi di CO2, che salgono a 170 g/km con il cambio automatico, la Suzuki Jimny stava semplicemente condannando il marchio a pagare una multa pesante.

Il marchio conferma il ritorno della sua stella nella gamma entro aprile grazie ad un piccolo trucco. Per poter tornare sul mercato la Jimny sarà immatricolata come autocarro dovendo sottostare a norme europee meno severe. Intelligente! Il volume di carico ammonta ora a 863 litri (senza i sedili posteriori) ed è separato da una griglia simile a quella di un furgone.

Il motore che alimenta il piccolo crossover rimane invariato, dal momento che sotto il cofano ci sarà ancora il benzina da 1,5 litri che produce circa 102 CV abbinato ad una trasmissione manuale o automatica. La trazione integrale sarà offerta come optional.

Il listino della Suzuki Jimmy 2021 partirà da 20.490 euro nella versione Privilege. Questa si distingue per una serie di caratteristiche tra cui l’attivazione automatica dei fari, la frenata di emergenza attiva, i sedili riscaldati e un sistema di riconoscimento dei segnali stradali.

spot_img

ULTIMI POST