HomeanteprimeStellantis dice no al nuovo RAM Dakota 2022

Stellantis dice no al nuovo RAM Dakota 2022

La produzione del Ram Dakota è finita nel 2011. Nel corso degli anni si è parlato del fatto che il pickup sarebbe stato reintrodotto. Tuttavia, Stellantis ha cancellato il progetto.

Secondo GM Authority, il nuovo Ram Dakota doveva essere basato sul Jeep Gladiator e quindi caratterizzato dallo stesso 3,6 litri Pentastar V6 e dal cambio automatico a otto velocità.

Il modello sarebbe stato offerto con trazione posteriore o a quattro ruote motrici e potrebbe essere stato disponibile anche con un V6 diesel da 3,0 litri. Al vertice della gamma ci sarebbe stata la versione Rebel con protezioni sottoscocca e pneumatici mud-terrain. Tuttavia, a seguito della fusione tra il Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles, il progetto è stato cancellato.

La spiegazione più probabile è che non si vuole creare “concorrenza interna” alla Jeep Gladiator che sta vendendo abbastanza bene negli Usa.

L’anno scorso, Jeep ha venduto 77.452 Gladiator solo negli Stati Uniti, con un +93,63% rispetto alle vendite del 2019 e dando alla Jeep una quota del 13% nel mercato dei pickup di medie dimensioni. La Toyota Tacoma è al 41 per cento, il Ford Ranger al 18 per cento, e lo Chevrolet Colorado al 17 per cento.

spot_img

ULTIMI POST