Home blog Renault Megane RS, nel 2023 addio al modello come alla Clio RS

Renault Megane RS, nel 2023 addio al modello come alla Clio RS

Nata nel 2004, la Renault Mégane RS potrebbe andare in pensione nel 2023, penalizzata da un’eccessiva tassazione e da emissioni elevate.

La maggior parte dei produttori generalisti ha deciso di dire addio ai loro modelli ad alte prestazioni, il che penalizzerebbe l’intera gamma e rovinerebbe i loro sforzi per ridurre le emissioni di CO2. Dal prossimo anno, infatti, i marchi saranno sanzionati dall’Unione Europea sulle emissioni medie del loro listino. Di qui il desiderio di molti marchi di eliminare questi modelli, come la Peugeot, che sta dicendo addio alla sua gamma GTi, composta dalla 208 e dalla 308. Renault, dal canto suo, si prepara a seguire la stessa strada, poiché dopo la Clio RS, sarà la volta di dire addio alla Mégane RS.

Per il momento, sembra che non sia stato pianificato nulla per una possibile sostituzione della Renault Mégane RS. In realtà, non sappiamo ancora cosa accadrà alla compatta, che potrebbe poi cambiare radicalmente trasformandosi in un crossover. In ogni caso, questo è ciò che suggerisce il concept elettrico Megane eVision che è coerente con l’affermazione di Luca de Meo secondo cui il modello potrebbe cambiare forma negli anni a venire trasformandosi in un crossover.

Per il dopo Mégane RS si parla di una versione rielaborata da Alpine Sport, che diventerà poi la divisione sportiva del gruppo, sostituendo in futuro Renault Sport. Si tratta di ragionamenti molto astratti, per il momento, ma dovremmo saperne di più molto presto.

ULTIMI POST