HomeanteprimeNuova Skoda Enyaq iV 2021, Dati tecnici e Rendering Esclusivi

Nuova Skoda Enyaq iV 2021, Dati tecnici e Rendering Esclusivi

La nuova Skoda Enyaq non è la prima elettrica nella storia della casa automobilistica ceca. Negli anni ’40 l’azienda ha realizzato un’auto elettrica giocattolo per bambini ed un camion e più recentemente la piccola Citigo iV.

Un notevole vantaggio è che la vettura nasce come veicolo 100% elettrico potendo ospitare la batteria nel pianale e non dovendo quindi rinunciare allo spazio per i passeggeri. Si tratta infatti del primo modello completamente elettrico basato sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Il nuovo SUV completamente elettrico sarà presentato a Praga il 1° settembre 2020.

Il nome Enyaq significa “fonte di vita” in celtico, mentre la Q alla fine allinea il modello di prossima uscita agli altri crossover di casa Skoda.

Il responsabile del design della casa automobilistica ceca, Karl Neuhold, afferma che il team mira a ridefinire l’estetica dei SUV elettrici con il suo Enyaq iV. Anche se esteticamente una Skoda, il design è tutt’altro che impersonale. L’Enyaq iV è caratterizzato da un design definito con un frontale più corto e da una linea del tetto allungata per un aspetto più dinamico.

I DATI TECNICI

Misurando 4.648 mm di lunghezza, 1.877 mm di larghezza e 1.618 mm di altezza, l’Enyaq iV sarà leggermente più piccolo del Kodiaq. Tuttavia, l’azienda dice che l’interno sarà altrettanto spazioso nonostante in fin dei conti il modello elettrico sia più corto di una Octavia.

La Skoda Enyaq iV condivide la piattaforma elettrica modulare MEB con la Volkswagen ID.4, con diverse opzioni di propulsione disponibili. La gamma è composta da tre dimensioni di batteria, a partire da un’unità da 55 kWh che alimenta un motore elettrico montato posteriormente con 148 CV (109 kW). L’autonomia è di 340 km con una singola carica.

Salendo in gamma c’è l’opzione della batteria da 62 kWh con un motore elettrico più potente da 179 CV (132 kW) e fino a 390 km di autonomia. Sopra c’è una batteria da 82 kWh per un’autonomia fino a 500 km e 204 CV, con l’opzione della trazione integrale, dove un secondo motore elettrico aziona l’asse anteriore.

Con una configurazione a doppio motore, la Skoda Enyaq salirà a 261 CV (195 kW), ma l’autonomia massima scende a 460 km. Skoda avrà anche una variante RS ad alte prestazioni che erogherà 306 CV (225 kW), e scatterà da zero a 100 km/h in 6,2 secondi raggiungendo una velocità massima di 180 km/h.

spot_img

ULTIMI POST