HomelifestylePorsche Classic porta l'Infotainment touch sulle Classiche

Porsche Classic porta l’Infotainment touch sulle Classiche

Porsche Classic ha pronto un upgrade per i vecchi modelli. Ecco arrivare due nuovi sistemi di infotainment.

Progettati per integrarsi perfettamente negli interni delle vetture Porsche classiche, i sistemi di infotainment sono disponibili in due diverse varianti.

Il primo PCCM è stato progettato per le auto classiche con slot radio DIN-1. Di conseguenza, può essere installato sulle Porsche 911 che vanno dai modelli F degli anni ’60 ai modelli 993 della metà degli anni ’90. L’azienda ha anche affermato che “è possibile anche l’uso in precedenti modelli con motore anteriore e centrale”.

Date le limitazioni di dimensioni, il sistema di infotainment è dotato di un piccolo display touchscreen a colori da 3,5 pollici. Dispone inoltre di due manopole rotanti e sei pulsanti che consentono di accedere alle funzioni principali come il telefono, i media e la navigazione.

Nonostante le dimensioni ridotte, il sistema di infotainment è dotato di Apple CarPlay e della possibilità di ricevere stazioni radio digitali. È dotato inoltre di connettività AUX, Bluetooth e USB e di uno slot per schede SD.

Il PCCM Plus è più moderno in quanto è un’unità DIN-2 progettata per la 911 (996) e la Boxster di prima generazione (986). Il sistema di infotainment è dotato di un display più grande, da 7 pollici. Viene anche fornito con il supporto per Android Auto.

I sistemi di infotainment sono attualmente disponibili su ordinazione. Il prezzo parte da 1.439,89 euro per il PCCM e 1.606,51 euro per il PCCM Plus.

ULTIMI POST