Pagani invade la Grand Central Station di New York

Pagani Automobili ha scelto uno dei punti più frequentati dal trasporto pubblico di massa. Pagani ha portato cinque Zonda, incluso il primo modello di produzione della sua storia, e una Huayra Roadster BC nel più iconico edificio di Manhattan.

Dal 5 novembre all’8 novembre 2019, dalle 10 alle 19, i pendolari in transito per la Grand Central potranno ammirare le vetture più importanti della storia del marchio italiano. Le Pagani esposte abbracciano la storia relativamente giovane dell’azienda.

“Il Grand Central Terminal, un hub di trasporto riconosciuto a livello globale con un design e una bellezza senza tempo, è un luogo iconico in cui molti immigrati sono arrivati ​​e hanno iniziato il loro sogno americano”, ha dichiarato Horacio Pagani. “Poiché ci sono significativi parallelismi tra i loro viaggi e il mio, sono onorato di raccontare la mia storia qui. Spero che i residenti di New York City e i visitatori che passeranno apprezzeranno il mio lavoro e capiscano come l’impegno il sacrificio, il duro lavoro e la passione possano aiutare chiunque a realizzare il proprio sogno.

Le vetture esposte includono la Zonda No. 001, una Zonda F, una Zonda R, una Zonda Cinque, una Zonda HP Barchetta e una Huayra Roadster BC, che è stata presentata nell’estate 2019.