HomeblogAdesso Basta: Instagram oscura Autoprove.it

Adesso Basta: Instagram oscura Autoprove.it

Nel lontano 2014 decidevo di dare forma ad un sogno. Creare un Blog che parlasse di motori con un approccio diverso, social e aperto aperto a quel digitale che si affacciava nel mondo della mobilità.

Nasceva così Autoprove.it, non solo Blog ma anche social media con i profili Facebook e (novità assoluta per quegli anni) Instagram! Siamo stati il primo Blog di motori ad aprire una pagina e tutti, ma proprio tutti, i grandi del settore sono arrivati dopo. Scelte di business si capisce, perché investire in contenuti su un social media gratuito e senza ritorni economici per l’editore quando invece si avevano testate, online e non, attive da decenni e da cui tirare fuori fior di soldi.

Succede così per caso che negli anni la pagina Instagram di Autoprove.it cresce tanto e più velocemente di molti big. Chiaro negli anni la tendenza si è invertita e, non potendo contare su investimenti pubblicitari importanti, il Blog si è trovato ad inseguire i mostri sacri dell’automotive. Eppure la pagina si era ritagliata uno spazio più che dignitoso con una community da 67 mila utenti e video da milioni di visualizzazioni. Il sogno aveva preso forma.

Succede anche che tra i tanti contenuti originali siano stati pubblicati video poi risultati appartenre ad altri autori. Nessun problema, ho sempre rimosso i contenuti e segnalato la relativa fonte.

Eppure il 19 gennaio 2022 Instagram decide che un video pubblicato nel lontano luglio 2019 doveva diventare motivo per oscurare, nel cuore della notte e senza alcuna possibilità di replica, la pagina di Autoprove.it. A nulla sono servite segnalazioni e appelli, la pagina non c’è più.

Ora mi chiedo il perché di tanta cattiveria, perché una piattaforma che professa il dialogo con i creator di contenuti e gli utenti scelga di chiudersi a riccio e non avere un confronto diretto con chi, dobbiamo dirlo, ha portato traffico e visualizzazioni (e quindi soldi) in cambio di nulla! Nulla neanche un piccolo euro!

Cara Instagram, anzi Meta, non è giusto anzi vigliacco e non ho intenzione di mollare la presa. Ci sono stati errori nella pubblicazione di contenuti non originali è vero, ma la pagina di Autoprove.it era molto di più. Parte stessa del progetto di questo Blog ha cercato di portare un contributo importante al modo dei motori online.

La richiesta è chiara, restituitemi l’account frutto di impegno, dedizione, sacrifici. Non finisce qui.

ULTIMI POST