HomeblogNuove Tesla Model S e Model X: consegne in Europa

Nuove Tesla Model S e Model X: consegne in Europa

Tesla vuole migliorare i dati relativi alle consegne, come avviene alla fine di ogni anno. La spinta finale comprende anche le prime consegne sul territorio europeo delle rinnovate Tesla Model S e Model X.

Come spesso accade alla fine di ogni anno, Tesla sta dando un’ultima spinta alle consegne. La casa di Austin vuole chiudere il 2022 in bellezza con un aumento del 50% delle operazioni. Anche se nessuno crede che possa raggiungere questa percentuale di successo, la cifra finale non sarà molto al di sotto. Alcuni analisti prevedono che Tesla consegnerà quasi 1,4 milioni di veicoli quest’anno, e per raggiungere questo obiettivo le prime Tesla Model S e Model X Plaid sono già nelle mani dei clienti europei.

L’attesa è stata lunga, molto lunga. Un anno fa Tesla ha preso la drastica decisione di non vendere più le sue due ammiraglie nel Vecchio Continente.

Le Tesla Model X e Model S rappresentano appena una piccola parte delle consegne e, per accelerare le spedizioni, si è deciso di eliminare dal catalogo i due modelli più costosi. Le Tesla Model 3 e Model Y rappresentano la maggior parte delle vendite sia in Europa che nel resto del mondo.

OFFENSIVA ELETTRICA

L’anno è stato molto migliore del previsto per Tesla. Nonostante abbia dovuto affrontare alcuni ostacoli nel primo terzo dell’anno, causati principalmente dalle politiche sanitarie della Cina a causa della pandemia COVID-19, il 2022 passerà alla storia. Sarà il primo anno in cui Tesla consegnerà più di un milione di auto, e si può anche dire che sarà l’anno in cui la Model S e la Model X torneranno sul suolo europeo.

Come riporta Teslarati, le prime unità hanno già raggiunto i clienti. La fornitura iniziale è stata molto limitata e destinata principalmente a mercati come quello tedesco o olandese. Tuttavia, riporta anche che molte altre unità dovrebbero presto arrivare al porto di Anversa, in Belgio, dal porto di Baltimora. Qualche settimana fa, fonti interne di Tesla hanno confermato che i tempi di consegna ai clienti europei sarebbero stati ridotti. Inizialmente, le consegne sarebbero dovute iniziare l’anno prossimo.

Tesla ha confermato che arriveranno anche in Europa, anche se non ha osato dare una tempistica specifica. Saranno le unità più vendute, con un prezzo più basso rispetto alle versioni Plaid, che hanno un prezzo minimo di 140.000 euro.

ULTIMI POST