Home anteprime Nuova Peugeot 2008 2023: Restyling in Rendering

Nuova Peugeot 2008 2023: Restyling in Rendering

0
927

Commercializzata dal 2019, la seconda generazione della Peugeot 2008 ha riscosso un grande successo in tutto il mondo e in particolare in Francia, dove ha venduto più di 75.000 unità nel 2021, diventando il primo SUV venduto.

Per sperare di resistere alla concorrenza, guidata in particolare dalla Renault Captur, che presto sarà anch’essa oggetto di un restyling, la Peugeot 2008 adotterà presto un PureTech ibrido leggero (48 V) da 136 CV, compatibile con le norme ambientali Euro 7. Questo nuovo motore a basso consumo di carburante dovrebbe suonare la campana a morto per il blocco diesel da 130 CV. Per quanto riguarda la e-2008, la controparte 100% elettrica sarà anch’essa sottoposta a un intenso aggiornamento, con un aumento dell’elettromotore di 20 CV, che porterà il livello di potenza a 156 CV, mentre la batteria da 50 kWh guadagnerà alcuni kWh per raggiungere un’autonomia WLTP di 400 km.

IL CROSSOVER COMPATTO

In termini di stile, il restyling della Peugeot 2008 si concentrerà sulla revisione del frontale, ispirandosi ai recenti modelli 308 e 408 della Casa. La calandra sarà certamente allargata per ospitare il nuovo stemma del marchio, mentre il paraurti sarà anch’esso ridisegnato per esaltare le zanne luminose utilizzate come luci diurne. Di profilo, le nuove ruote e il logo del marchio saranno posizionati davanti alle portiere anteriori del modello GT top di gamma. Infine, anche il retro riceverà questa nuova identità visiva sulla striscia che collega le due luci, a loro volta collegate da nuove firme a LED.

La nuova Peugeot 2008 restyling sarà presentata nel 2023 e sfrutterà questo aggiornamento per aumentare il suo prezzo. Il biglietto d’ingresso dovrebbe essere ben superiore a 24.000 euro, che è più o meno il prezzo base della Peugeot 3008 quando è stata lanciata nel 2016.