HomeanteprimeNuova Venom F5 Roadster 2023: Record

Nuova Venom F5 Roadster 2023: Record

Hennessey Venom F5 Roadster la supercar più veloce del mondo è realtà.

La versione scoperta della supercar americana Hennessey Venom F5 roadster, dotata di un motore V8 biturbo da 1.842 CV, è un’altra degna attrazione dell’Auto Week 2022 di Monterey, California, USA. La Hennessey Venom F5 Roadster sarà prodotta in un’edizione di 30 esemplari, al prezzo di 3 milioni di dollari.

La supercar Venom F5 nasce da un’idea della divisione Hennessey Special Vehicles del famoso studio di tuning Hennessey Performance dello stato americano del Texas. Dedicata allo sviluppo e alla produzione di supercar dal costo unico, la Venom F5 coupé di serie è stata presentata alla fine del 2020 con l’intento di stabilire un record mondiale di velocità nella categoria delle auto stradali di serie. Il nome Venom si traduce dall’inglese come “veleno” e l’indice F5 si riferisce alla scala Fujita, utilizzata per valutare il livello di pericolosità dei tornado: il livello F5 è considerato catastrofico, con velocità del vento che raggiungono i 419-512 km/h.

NUMERI DA RECORD

Ahimè, ancora nessun record di velocità perché la produzione della coupé non è molto ritmata, ma non appena il “processo migliorerà” Hennessey cercherà sicuramente di spremere dalla Venom F5 tutto il succo su un rettilineo adeguato. Il record appartiene ora a un’altra supercar americana, la SSC Tuatara con 455,3 km/h – misurati con la classica metodologia internazionale a due vie, mentre la Bugatti Chiron Super Sport 300+ ha accelerato a 490,484 km/h in una gara a senso unico.

Hennessey prevede di costruire 24 esemplari della Venom F5 coupé al prezzo di 2,1 milioni di dollari ciascuno. L’intera serie è stata esaurita quasi subito dopo la prima, così la versione Roadster ha deciso di fare un po’ di più, bene, e il prezzo allo stesso tempo è aumentato. La Coupé e la Roadster sono tecnicamente identiche, ma la Roadster ha un nuovo cofano motore con un vetro temperato e prese d’aria lungo il perimetro, e cerchi in alluminio forgiato di nuova concezione con razze che imitano la lettera H.

La monoscocca in fibra di carbonio che equipaggia la Venom F5 è stata originariamente progettata per essere priva di tetto, quindi non è stato necessario rimodellare la carrozzeria. Tuttavia, la roadster è più pesante di 20 kg rispetto alla coupé, con un peso a vuoto di 1405 kg. La capote rimovibile in fibra di carbonio pesa solo 8 kg, ma bisogna rimuoverla e installarla manualmente, e non c’è posto per riporla in auto: dovrete lasciarla in garage in una speciale borsa di lana e metterla in un posto di rilievo in salotto, per la quale è previsto un supporto scultoreo (ovviamente, anch’esso in fibra di carbonio).

Il propulsore è lo stesso della coupé: il V8 Hennessey Fury biturbo da 6,6 litri eroga una potenza massima di 1842 CV e 1617 Nm, abbinato a un robot a frizione singola a sette rapporti che invia tutta la potenza alle ruote posteriori. La velocità massima della roadster è dichiarata superiore ai 483 km/h, mentre la coupé può teoricamente raggiungere oltre 500 km/h. Tuttavia, al momento nessuno offre un’auto di serie più veloce con la capote. Il tempo di accelerazione a 100 km/h della roadster non è specificato, mentre quello della coupé è di 2,6 secondi.

ULTIMI POST