HomeanteprimeNuova Honda Civic 2023: la versione Ibrida e:HEV

Nuova Honda Civic 2023: la versione Ibrida e:HEV

Quasi un anno dopo larrivo della nuova Honda Civic di 11a generazione, ecco il modello ibrido e:HEV. Questa è l’unica variante ad essere venduta nel continente e segna un ritorno al motore benzina-elettrico per la Civic dopo una generazione di assenza.

Come precedentemente ipotizzato, l’ibrido e:HEV ottiene la versione più potente dell’Intelligent Multi-Mode Drive (i-MMD) di Honda, che si trova anche sulla Accord Hybrid. Il motore elettrico porta trazione alle ruote anteriori e vanta 135 kW (185 CV) e 315 Nm di coppia ed è alimentato da un 2.0 litri a quattro cilindri a ciclo Atkinson.

A differenza della Accord, il motore a benzina è a iniezione diretta e come tale dovrebbe essere più potente, portando maggiore trazione. Non sono state rilasciate le specifiche tecniche del motore, ma l’unità nella Accord vanta 145 CV a 6.200 giri e 175 Nm a 3.500 giri, portando a una potenza totale di 215 PS. Honda dice di aver apportato diverse modifiche per ottenere un’efficienza termica stratosferica del 41%.

IL SISTEMA IBRIDO DI HONDA

C’è anche una nuova batteria a 72 celle che fa parte della più piccola e leggera Intelligent Power Unit che si trova sotto i sedili posteriori, insieme a una compatta Power Control Unit che ora è situata sotto il cofano con il resto del motore. L’azienda punta a un consumo di carburante combinato nel ciclo WLTP inferiore a 5,0 litri per 100 km e a emissioni di anidride carbonica inferiori a 110 grammi per chilometro.

Oltre al nuovo propulsore, la Hinda Civic europea sarà venduta esclusivamente in forma di due volumi, proprio come in Giappone. Questo significa un posteriore più corto di 125 mm rispetto a quello della berlina, dotato di luci posteriori a tutta larghezza, grandi uscite di scarico trapezoidali e un portellone posteriore in resina più leggero del 20% rispetto a prima. Anche la griglia anteriore ha una maglia esagonale ed è più alta di quella della berlina, il che porta a una “fronte” meno prominente.

All’interno, Honda Civic condivide lo stesso design dell’abitacolo del resto del mondo, con un cruscotto orizzontale pulito, prese d’aria a tutta larghezza con una copertura in rete metallica e un touchscreen centrale indipendente da nove pollici. Altre caratteristiche includono la connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto e una lista di optional che include un display digitale da 10,2 pollici e un sistema audio Bose a 12 altoparlanti.

Honda Civic arriva in Europa con la suite completa Honda Sensing di sistemi di assistenza alla guida ADAS, tra cui frenata d’emergenza autonoma, cruise control adattivo con stop and go, assistenza alla centratura della corsia, monitoraggio dell’angolo cieco, allarme traffico trasversale posteriore, AEB a bassa e guida semi-autonoma di livello 2 con il Traffic Jam Assist.

ULTIMI POST