HomeblogIn Russia autostrada gratis per le auto elettriche

In Russia autostrada gratis per le auto elettriche

Il governo russo renderà gratuite le strade a pedaggio per i proprietari di veicoli elettrici. Si tratta di una nuova iniziativa per aumentare il numero di veicoli elettrici sulle strade del paese.

L’iniziativa fa parte del nuovo piano di sviluppo per la produzione e l’uso del trasporto elettrico che è stato firmato dal primo ministro Mikhail Mishustin il 23 agosto.

I veicoli elettrici hanno una quota di mercato molto piccola nel mercato russo, attualmente allo 0,05% delle vendite totali. Il piano del governo prevede di portare 25.000 veicoli elettrici ogni anno nel paese entro il 2024 e di costituire il 10% di tutte le vendite di nuove auto russe entro il 2030. Il Moscow Times nota che solo 1.950 km dei 1.553.700 km della Russia sono strade a pedaggio.

LA RICARICA AUTO ELETTRICHE

Altre iniziative sono in programma per incoraggiare i consumatori a comprare nuovi veicoli elettrici, compresi prestiti e leasing. Inoltre, i produttori otterranno sussidi per costruire veicoli elettrici e fabbriche di batterie.

I media locali riferiscono che la Russia investirà 10,5 miliardi di dollari in veicoli elettrici e a idrogeno entro il 2030 e vuole stabilire 9.000 stazioni di ricarica EV entro il 2024 e fino a 72.000 entro il 2030. Ben 1.000 stazioni di idrogeno potrebbero anche essere operative entro il 2030.

Gli attuali investimenti in Russia sulla mobilità elettrica sono principalmente concentrati sul trasporto pubblico, con lo 0,6% dei suoi autobus alimentati a batteria. A Mosca, il 5,5% degli autobus sono elettrici, un numero vicino alla media dell’Unione europea del 6,1%.

spot_img

ULTIMI POST