HomelifestyleKia Soul Elettrica diventa estrema nella Boardmasters Edition

Kia Soul Elettrica diventa estrema nella Boardmasters Edition

Kia ha svelato una concept car unica basata sulla Soul Elettrica progettata per i surfisti, utilizzando un modello di pre-produzione destinato alla rottamazione.

La Kia Soul Elettrica Boardmasters Edition prende il nome dal festival del surf e della musica che si svolge quest’anno tra l’11 e il 15 agosto sulla costa della Cornovaglia e dove l’auto sarà esposta.

La e-Soul è dotata di un set di cerchi in acciaio da 16 pollici con pneumatici Maxxis Bighorn 265/75 R16, che misurano 30 pollici di diametro. Gli ingegneri Kia hanno anche aggiornato la geometria delle sospensioni consentendo una distanza da terra di 310 mm nella parte anteriore e 320 mm nella parte posteriore che è significativamente maggiore rispetto ai 153 mm del veicolo di serie. Questo permetterà di viaggiare sulle spiagge sabbiose – anche se la e-Soul è ancora a trazione anteriore.

Fortunatamente, il concept è equipaggiato con il pacco batterie agli ioni di litio da 64 kWh combinato con il motore elettrico più potente che produce 201 CV (150 kW) e 395 Nm di coppia. Kia ammette che l’autonomia di sarà influenzata a causa delle nuove ruote e sospensioni.

KIA SOUL ELETTRICA

Oltre alle ruote e l’altezza notevolmente aumentata (ben 1.950 mm), la Kia Soul elettrica Boardmasters prevede parafanghi in plastica, un portapacchi personalizzato in acciaio leggero, faretti Lazer ST4 Evolution LED montati sul tetto e grafica bianca sulla vernice metallizzata Neptune Blue. I surfisti saranno in grado di ospitare due tavole 7ft9 Tahe Bic Malibu sul portapacchi e un sacco di attrezzi nel vano di carico.

Parlando di bagagli, i sedili posteriori sono stati sostituiti da un rivestimento in legno impermeabile fatto di abete rosso sostenibile certificato PEFC, rendendo l’abitacolo simile a quello di un veicolo commerciale leggero. Quando si apre il bagagliaio, c’è un braccio oscillante per appendere mute e asciugamani, più una panchina da spiaggia in legno dove ci si può sedere e godersi la vista.

I pannelli solari montati sul tetto possono alimentare un mini-frigo o altri elettrodomestici con l’aiuto di una batteria indipendente da 12V per risparmiare l’autonomia dell’auto. Il cruscotto è lo stesso della e-Soul da strada, con un touchscreen da 10,25 pollici per l’infotainment combinato con un sistema audio Harman/Kardon a 10 altoparlanti.

Come si può immaginare, la Kia Soul Elettrica Boardmasters Edition non è destinata alla produzione. Rimarrà sicuramente un pezzo unico e probabilmente finirà nel quartier generale di Kia UK dopo aver passato un po’ di tempo nello stand di Kia al festival Boardmasters 2021.

Questa non è la prima volta che Kia UK salva un veicolo di pre-produzione dalla rottamazione, come hanno fatto nel 2019 con la Kia Stinger GT420 modello unico focalizzato sulla pista.

spot_img

ULTIMI POST