HomeanteprimeNuova Lexus LBX 2023, il SUV compatto dalla Yaris Cross

Nuova Lexus LBX 2023, il SUV compatto dalla Yaris Cross

Lo sviluppo di nuovi modelli in casa Lexus è sembre avvolto dal mistero. La casa automobilistica giapponese è molto riservato circa la concezione dei suoi futuri modelli e le foto spia sono rare. Tuttavia, fonti giapponesi suggeriscono che il marchio si sta preparando a lanciare un nuovo SUV del segmento B premium. Conosciamo meglio la nuova Lexus LBX nel rendering realizzato dagli amici di Motor.es.

Non c’è dubbio che i SUV di segmento B siano una miniera d’oro, e che praticamente nessun produttore vuole rinunciare ad una fetta della torta. Nemmeno i marchi premium. L’Audi Q2 è un successo di vendite, così come la MINI Countryman, che si avvicina sempre di più alla fascia alta. Un mercato che Lexus è sempre più convinta di poter attaccare con un suo modello.

Poco più di un anno fa, il marchio di lusso giapponese ha registrato il nome “Lexus LBX” in Europa. Si tratta di un ulteriore passo sei anni dopo aver presentato del Salone di Ginevra 2015 il concept LF-SA Small Adventurer. Si trattava di un crossover destinato a diventare un modello entry-level e che ha ispirato la gamma SUV negli anni a venire.

YARIS CROSS PUNTO DI PARTENZA

Un crossover con uno stile più elegante, lussuoso ed elaborato della Yaris Cross. La Toyota resta infatti il punto di partenza per la futura Lexus LBX. Questa non è la prima volta che il marchio giapponese ha utilizzato questa soluzione, la Lexus UX è sviluppata a partire dalla Toyota C-HR. Un notevole vantaggio a livello di tempi e costi di sviluppo.

La futura Lexus LBX manterrà il look generale della Yaris Cross, e le sue proporzioni basate sulla piattaforma GA-B, ma con un frontale e una parte posteriore in linea con il design del marchio premium. Davanti ci sarà la grande griglia a forma di clessidra insieme a sottili fari a LED che offriranno un look molto distintivo.

La Lexus LBX arriverà nel 2022 con gli stessi motori della Toyota Yaris Cross, il tre cilindri benzina e 1,5 litri e la sua variante ibrida. Entrambi i motori saranno ottimizzati per aumentare potenza e coppia e offrire così prestazioni superiori a quelle della Toyota. La mossa strategica è interessante per Lexus, con un modello sviluppato al 100% per l’Europa e argomenti come il design e la propulsione ibrida in grado di strappare clienti ai marchi tedeschi.

spot_img

ULTIMI POST