HomeanteprimeJeep prepara un B SUV per battere le rivali del segmento

Jeep prepara un B SUV per battere le rivali del segmento

Jeep sta sviluppando un nuovo fuoristrada ultracompatto che si posizionerà al di sotto della Renegade. Si tratterà di un rivale diretto della Suzuki Jimny pensato per i mercati globali e quindi anche per l’Europa.

Le informazioni sul nuovo modello sono ancora limitate. Sembra che la mini Jeep avrà una lunghezza di circa quattro metri, quindi leggermente più lunga della compatta Jimny che è 3,64 metri.

Da quanto trapela, l’auto potrà essere utilizzata come una Jeep, ma è stata progettata per essere utilizzata ogni giorno anche nel traffico cittadino.

Jeep ha recentemente annunciato che elettrificherà l’intera gamma entro il 2022, quindi anche questo modello compatto presenterà un propulsore elettrificato. Grazie alla fusione tra PSA Group e Fiat Chrysler Automobiles, è possibile che il veicolo possa utilizzare la stessa piattaforma modulare comune alle versioni elettriche di Peugeot 208, Opel Corsa e DS3 Crossback.

I MOTORI

Non si sa altro su questa Jeep entry-level ma la promessa è che sarà divertente e capace in fuoristrada come il Wrangler, e magari diventerà popolare come l’ultima versione della Suzuki Jimny.

Situata nel segmento B, questa prossima piccola Jeep condividerà la sua architettura con la Peugeot 2008 e DS3 Crossback. Attingerà anche ai motori dell’ex gruppo PSA. Vale a dire, il 1.2 PureTech ibirdo leggero e probabilmente il 1.5 BlueHDi. Sarà anche la prima Jeep 100% elettrica e dovrebbe sfruttare il motore da 136 CV do casa PSA.

Il modello avrà un’architettura a due ruote motrici. Ma secondo le nostre informazioni, il gruppo Stellantis ha lanciato uno studio su una versione 4×4 le cui ruote posteriori sfrutteranno un motore elettrico.

Jeep starebbe spingendo su una versione 4×4 quale principale differenziazione rispetto alla “sorella” Peugeot e2008.

spot_img

ULTIMI POST