HomeanteprimeNuova Citroen C5 2022, Rendering e Anticipazioni

Nuova Citroen C5 2022, Rendering e Anticipazioni

Citroën si prepara finalmente a tornare alla ribalta con una berlina. La metà di aprile vedrà il ritorno della C5, per la gioia dei fan di Citroën di lunga data che, di fronte all’esercito di SUV sono abbastanza scontenti. L’euforia potrebbe essere di breve durata, perché l’azienda ha già detto che l’auto avrà una architettura SUV.

Con i SUV che dominano il mercato da ormai 10 anni, è una mossa audace per una casa automobilistica lanciare una berlina. Così Peugeot ha ripensato la sua 508 nel 2018, trasformandola in una berlina o coupé a 4 porte, per renderla più attraente e Ford rivedrà la Mondeo alzando la sua altezza da terra.

IBRIDO AL CENTRO DELLA GAMMA

Basata sulla piattaforma EMP2 della nuova Peugeot 308, la nuova Citroën C5 dovrebbe essere lunga circa 4,85 m, a metà strada tra una Peugeot 508 (4,75 m) e una DS9 (4,93 m). A differenza della sua sorellina C4, volgerà le spalle al 100% elettrico a favore di motori ibridi ricaricabili che dovrebbero avere una potenza tra 180 e 225 CV. L’autonomia 100% elettrica sarà di circa 50 km.

I motori termici non dovrebbero superare i 130 CV nel diesel, mentre i benzina viaggeranno tra i 155 CV ed i 180 CV.

Citroën C5 sarà prodotta in Cina e dovrebbe arrivare nelle concessionarie alla fine del 2021. In ogni caso, questa scelta strategica permetterà all’azienda di mantenere i prezzi bassi, con un modello entry-level che dovrebbe costare meno di 30.000 euro.

spot_img

ULTIMI POST