Max Biaggi e il costruttore monegasco di moto elettriche Voxan hanno festeggiato con stile il 20° anniversario del Gruppo Venturi. Il pilota ha messo a segno un totale di undici nuovi record mondiali di velocità all’aeroporto di Châteauroux in Francia, tra il 30 ottobre e il 1° novembre. La velocità massima raggiunta nei tre giorni è stata di 408 km/.

La mattina di sabato 31 ottobre, Max Biaggi in sella alla Voxan Wattman hanno raggiunto il loro obiettivo primario, battendo il più ambito dei dodici record mondiali a cui avevano puntato questo fine settimana. Con una velocità di 366,94 km/h, il team ha stabilito un nuovo record nella prestigiosa classe “moto elettrica parzialmente aerodinamica oltre i 300 chili”. L’impresa ha detronizzato i precedenti detentori Ryuji Tsuruta e Mobitec EV-02A con la loro velocità di 329 km/h.

Dato il percorso relativamente breve (3,5 km), il raggiungimento di una velocità massima così impressionante ha incoraggiato il Voxan a puntare ancora più in alto. I prossimi tentativi avranno luogo su un percorso più lungo, il team lavora ad una velocità media dell’ordine dei 400 km/h. I prossimi test si svolgerano nel 2022.